HomeFight SportMuay Thai21 combinazioni al sacco di Muay Thai per principianti

21 combinazioni al sacco di Muay Thai per principianti

21 combinazioni al sacco di Muay Thai per principianti Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

21 Combinazioni al sacco di Muay Thai per principianti

Oggi ti voglio fornire 21 combinazioni di Muay Thai per principianti da eseguire per iniziare a lavorare al sacco pesante!

Spesso una delle difficoltà che si hanno all’inizio è la costruzione di combinazioni da eseguire al sacco ma lo puoi fare anche ai Pao ed evitare di eseguire sempre la stessa combinazione ma andare ad esplorare altre possibilità.

La Muay Thai avendo la possibilità di colpire con mani, gomiti, calci e ginocchiate, oltre che al clinch permette di avere una enorme combinazione di colpi che devi esplorare considerando però sempre le dinamiche di combattimento e che abbiano un senso nella strategia di combattimento.

Anche se ho scritto per principianti non significa che non sono efficaci anzi sono i fondamentali!

I nomi delle combos te li scrivo in inglese perchè ti devi abituare, anche se ti assicuro che sono semplici da memorizzare, sono pochi termini.

Ho usato sempre calci medi e non calci bassi i famosi low kick devastanti della Muay Thai perchè deve essere un allenamento propedeutico e se tiri un middle un low kick è ancora “più semplice”.

Come vedrai sono combinazioni di due colpi all’inizio e poi diventano da 3 e al massimo 4 colpi ma di combinazioni semplici semplici.

Quello che ti serve ora è un sacco, le fasce e dei guanti da sacco, ricordati di allenarti sempre proteggendo le tue mani.

Ora se hai bisogno di alcune nuove e divertenti combinazioni da provare al sacco pesante nella la tua prossima sessione di allenamento in Muay Thai prova queste 21 combos da KO per i principianti.

Durante il tuo prossimo allenamento chissà di queste quale è la tua combo preferita!

Ma ora non perdiamoci in chiacchiere e iniziamo!

Ora, senza ulteriori indugi, iniziamo! Ti consiglio di eseguire almeno 20 ripetizioni per ciascuna combinazione, ma se hai l’energia, puoi farne di più. Queste combinazioni di Muay Thai ti daranno una solida base per esplorare i colpi tipici di questo sport. Durante il tuo prossimo allenamento, scoprirai quale di queste combinazioni è la tua preferita.

Queste combinazioni al sacco di Muay Thai sono una traccia che voglio che utilizzi per iniziare a esplorare i colpi inseriti in combinazione tipiche della Muay Thai.

Ps. Per rendere l’allenamento ancora più autentico, considera di mettere come sottofondo la musica tradizionale utilizzata durante i match di Muay Thai.

In questo modo, sarai pronto a sperimentare e migliorare le tue abilità nel Muay Thai. Buon allenamento!

21 combinazioni al sacco di Muay Thai per principianti

Elenco dei colpi spesso utilizzati nelle combinazioni al sacco di Muay Thai:

    1. Jab: Il jab è un colpo di pugno rapido eseguito con la mano anteriore. È spesso utilizzato per misurare la distanza, disturbar l’avversario e impostare combinazioni più lunghe.
    2. Cross: Il cross è un potente colpo di pugno con la mano posteriore. È uno dei colpi più forti e viene spesso utilizzato per infliggere danni significativi all’avversario.
    3. Lead Hook: Il lead hook è un gancio eseguito con la mano anteriore. Può essere utilizzato per colpire l’avversario lateralmente o per preparare altri colpi.
    4. Rear Hook: Il rear hook è un gancio eseguito con la mano posteriore. È un colpo potente che mira a colpire l’avversario da un lato.
    5. Lead Uppercut: Il lead uppercut è un uppercut eseguito con la mano anteriore. Questo colpo è efficace per colpire l’avversario dall’alto verso il basso.
    6. Rear Uppercut: Il rear uppercut è un uppercut eseguito con la mano posteriore. Può essere utilizzato per attaccare l’avversario dall’alto verso il basso da un angolo diverso.
    7. Middle Kick: Il middle kick è un calcio medio che mira all’area del busto dell’avversario. È un colpo potente utilizzato per indebolire l’avversario.
    8. Low Kick: Il low kick è un calcio basso mirato di solito alla parte esterna della coscia dell’avversario. È finalizzato a compromettere la mobilità dell’avversario.
    9. Lead Elbow: Il lead elbow è una gomitata eseguita con la mano anteriore. Può essere utilizzato in situazioni ravvicinate per infliggere danni all’avversario.
    10. Rear Elbow: Il rear elbow è una gomitata eseguita con la mano posteriore. È un colpo potente utilizzato in situazioni di stretta.
    11. Teep: Il teep è un calcio con la gamba anteriore, spesso utilizzato per mantenere la distanza dall’avversario o per respingere gli attacchi.
    12. Ginocchiata: La ginocchiata è un colpo di ginocchio che può essere eseguito con la gamba anteriore o posteriore. Viene utilizzato nelle situazioni di clinch per infliggere danni all’avversario.
    13. Clinch: Il clinch è una tecnica di presa e controllo dell’avversario. Può essere utilizzato per eseguire ginocchiate e gomitate ravvicinate e per limitare le opzioni di movimento dell’avversario.

Questi colpi rappresentano i fondamentali della Muay Thai e vengono combinati in varie sequenze per creare strategie di attacco efficaci durante i combattimenti.

Questi sono i colpi di base utilizzati nelle combinazioni di Muay Thai. Ogni combattente può adattare e variare queste tecniche in base al proprio stile e alla situazione in combattimento.

21 combinazioni al sacco di Muay Thai per principianti Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

21 combinazione al sacco di Muay Thai per principianti:

  1. Jab – Middle Kick: Inizia con un jab (un rapido colpo di pugno con la mano anteriore) e segui con un calcio medio (un colpo con la gamba all’altezza del busto dell’avversario).
  2. Cross – Switch Middle Kick: Lancia un cross (un potente colpo di pugno con la mano posteriore) e poi esegui uno switch (cambio di posizione delle gambe) per tirare un calcio medio con la gamba opposta.
  3. Jab – Cross – Middle Kick: Combina un jab, un cross e termina con un calcio medio.
  4. Jab – Cross – Switch Middle Kick: Simile alla combinazione precedente, ma dopo il cross, fai uno switch per tirare il calcio medio con la gamba opposta.
  5. Teep (con la gamba avanzata) – Middle Kick: Esegui un teep (una sorta di calcio con la gamba anteriore) con la gamba avanzata e segui con un calcio medio.
  6. Teep (con la gamba avanzata) – Switch Middle Kick: Dopo il teep con la gamba anteriore, fai uno switch e lancia un calcio medio con la gamba opposta.
  7. Jab – Rear Elbow: Dopo un jab, lancia una gomitata con la mano opposta a quella del jab.
  8. Jab – Cross – Lead Elbow: Esegui un jab seguito da un cross e infine una gomitata con la stessa mano del jab.
  9. Middle Kick – Middle Kick: Doppia il calcio medio con la stessa gamba, colpendo due volte consecutivamente nella zona centrale del corpo dell’avversario.
  10. Switch Middle Kick – Middle Kick: Cambia posizione delle gambe e colpisci due volte con il calcio medio usando la stessa gamba.
  11. Cross – Hook – Rear Knee: Dopo il cross e l’hook, esegui una ginocchiata con la gamba posteriore.
  12. Hook – Cross – Switch Lead Knee: Dopo l’hook e il cross, fai uno switch di posizione delle gambe e lancia una ginocchiata con la gamba anteriore.
  13. Middle Kick – Rear Knee: Dopo un calcio medio, esegui una ginocchiata con la gamba posteriore.
  14. Jab – Lead Teep: Dopo un jab, lancia un teep con la gamba anteriore. Questa combinazione è utile per mantenere la distanza dall’avversario.
  15. Lead Teep – Rear Teep: Esegui un teep con la gamba anteriore e subito dopo un altro con la gamba posteriore.
  16. Jab – Lead Elbow – Rear Elbow: Dopo il jab, lancia una gomitata con la stessa mano del jab, seguita da una gomitata con l’altra mano.
  17. Switch Middle Kick – Cross: Cambia posizione delle gambe e colpisci con un calcio medio, quindi segui con un cross.
  18. Jab – Rear Middle Kick – Lead Middle Kick: Dopo il jab, lancia un calcio medio con la gamba posteriore e poi uno con la gamba anteriore.
  19. Rear Middle Kick – Hook – Cross – Switch Middle Kick: Inizia con un calcio medio con la gamba posteriore, poi fai un hook, un cross e infine un calcio medio con la gamba opposta, facendo uno switch.
  20. Jab – Cross – Hook – Rear Middle Kick: Questa è una combinazione veloce che inizia con un jab, seguito da un cross, un hook e termina con un calcio medio con la gamba posteriore.
  21. Jab – Lead Middle Kick – Cross – Rear Middle Kick: Inizia con un jab, lancia un calcio medio con la gamba anteriore, seguito da un cross e termina con un calcio medio con la gamba posteriore.

combinazioni al sacco di Muay Thai

Ulteriori 12 combinazioni al sacco di Muay Thai per principianti:

  1. Jab – Cross – Lead Hook – Rear Kick: Inizia con un jab, seguito da un cross, un lead hook (un gancio con la mano anteriore) e termina con un calcio con la gamba posteriore.
  2. Cross – Hook – Cross – Rear Elbow: Lancia un cross, un hook, un altro cross e conclude con un gomito con la mano opposta.
  3. Jab – Cross – Lead Uppercut – Rear Hook: Esegui un jab, un cross, un lead uppercut (un uppercut con la mano anteriore) e termina con un rear hook (un gancio con la mano posteriore).
  4. Middle Kick – Cross – Hook – Lead Knee: Dopo un calcio medio, lancia un cross, un hook e poi una ginocchiata con la gamba anteriore.
  5. Jab – Lead Teep – Cross – Hook – Rear Knee: Inizia con un jab, seguito da un lead teep, un cross, un hook e termina con una ginocchiata con la gamba posteriore.
  6. Switch Middle Kick – Jab – Cross – Rear Middle Kick: Cambia posizione delle gambe e lancia un calcio medio, poi un jab, un cross e infine un altro calcio medio con la gamba posteriore.
  7. Jab – Cross – Lead Elbow – Rear Knee: Dopo il jab e il cross, esegui una gomitata con la mano anteriore e termina con una ginocchiata con la gamba posteriore.
  8. Teep (con la gamba avanzata) – Jab – Cross – Rear Middle Kick: Inizia con un teep con la gamba anteriore, seguito da un jab, un cross e concludi con un calcio medio con la gamba posteriore.
  9. Jab – Lead Teep – Cross – Hook – Rear Elbow: Dopo il jab e il lead teep, lancia un cross, un hook e termina con un gomito con la mano posteriore.
  10. Middle Kick – Cross – Hook – Cross – Rear Middle Kick: Dopo un calcio medio, lancia un cross, un hook, un altro cross e termina con un calcio medio con la gamba posteriore.
  11. Jab – Cross – Lead Hook – Rear Uppercut – Rear Elbow: Inizia con un jab, seguito da un cross, un lead hook, un rear uppercut e termina con un gomito con la mano opposta.
  12. Switch Middle Kick – Hook – Cross – Lead Knee – Rear Kick: Cambia posizione delle gambe e lancia un calcio medio, seguito da un hook, un cross, una ginocchiata con la gamba anteriore e conclude con un calcio con la gamba posteriore.

21 combinazioni al sacco di Muay Thai per principianti Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Come eseguire le combinazioni

Eseguire queste combinazioni al sacco in un contesto di Muay Thai richiede concentrazione, tecnica e pratica costante.

Ecco come farlo:

  1. Attrezzatura: Prima di iniziare, assicurati di avere l’attrezzatura necessaria: un sacco pesante, fasce per le mani e guanti da sacco. Assicurati di indossare sempre protezioni per le mani per prevenire lesioni.
  2. Riscaldamento: Inizia con un riscaldamento adeguato. Fai esercizi di stretching leggero e riscaldamento cardiovascolare per preparare il tuo corpo.
  3. Posizione: Assumi una posizione di combattimento corretta. Le gambe dovrebbero essere leggermente divaricate, i piedi in punta e le mani alzate per difenderti.
  4. Respirazione: Concentrati sulla tua respirazione. Inspirare ed espirare in modo controllato ti aiuterà a mantenere l’energia durante l’allenamento.
  5. Combinazioni: Inizia con combinazioni semplici. Ad esempio, puoi iniziare con una combinazione come il “jab – cross – middle kick”. Esegui ogni colpo con precisione e potenza.
  6. Ripetizioni: Esegui ogni combinazione per almeno 20-30 ripetizioni. Questo ti aiuterà a memorizzare la sequenza e a sviluppare la forza e la resistenza necessarie.
  7. Velocità e potenza: Aumenta gradualmente la velocità e la potenza dei tuoi colpi. L’obiettivo è colpire il sacco con forza, ma con controllo.
  8. Varietà: Una volta che ti senti a tuo agio con le combinazioni di base, inizia a esplorare altre combinazioni e variazioni. Aggiungi gomitate, ginocchiate e movimenti del corpo per rendere le tue combinazioni più complesse.
  9. Controllo della distanza: Presta attenzione alla distanza tra te e il sacco. Adatta le tue combinazioni in base alla distanza desiderata, sia che tu voglia lavorare da vicino o da lontano.
  10. Feedback visivo: Utilizza uno specchio o registra te stesso durante l’allenamento. Questo ti aiuterà a valutare la tua tecnica e apportare eventuali correzioni necessarie.
  11. Mantenimento della guardia: Assicurati di mantenere una buona guardia durante l’esecuzione delle combinazioni. Proteggi il tuo viso e il tuo corpo mentre attacchi il sacco.
  12. Intensità: Aumenta gradualmente l’intensità dell’allenamento. Puoi alternare tra sessioni di lavoro più leggere e altre più intense per sviluppare la tua resistenza.
  13. Raffreddamento: Alla fine dell’allenamento, esegui un raffreddamento adeguato, che include stretching e respirazione profonda per rilassare i muscoli.
  14. Pratica costante: La chiave per migliorare è la pratica costante. Ripeti regolarmente queste combinazioni per affinare la tua tecnica e costruire la tua abilità.

Ricorda che la sicurezza è fondamentale, quindi non forzare i colpi e concentrati sulla tecnica corretta.

Se possibile, consulta un istruttore di Muay Thai esperto per ricevere feedback e suggerimenti specifici sulla tua tecnica durante l’allenamento con il sacco.

21 combinazioni al sacco di Muay Thai per principianti

Tecnica, precisione, velocità potenza al sacco pesante per la Muay Thai

Quando esegui le combinazioni di Muay Thai al sacco, devi concentrarti su quattro aspetti fondamentali: tecnica, precisione, velocità e potenza.

Ecco come sviluppare e migliorare ciascuno di questi aspetti:

  1. Tecnica:
    • Assicurati di avere una posizione di combattimento solida e stabile.
    • Mantieni una buona guardia per proteggerti durante l’esecuzione delle combinazioni.
    • Esegui ogni colpo con la tecnica corretta, concentrandoti sulla rotazione delle spalle, del bacino e del piede appropriato per ciascun colpo.
    • Studia e pratica regolarmente i movimenti tecnici di base, come il jab, il cross e i calci, per costruire una base solida.
  2. Precisione:
    • Mirare al bersaglio desiderato è essenziale. Punta sempre a un punto specifico sul sacco e cerca di colpirlo con precisione.
    • Fai attenzione a colpire con la parte giusta del tuo corpo. Ad esempio, per i calci, colpisci con la parte superiore della tibia o del piede a seconda della tecnica.
    • Allenati a colpire con precisione anche quando sei stanco, poiché la precisione è cruciale in combattimento.
  3. Velocità:
    • Inizia lentamente per concentrarti sulla tecnica, ma poi aumenta gradualmente la velocità. La velocità è importante per sorprendere l’avversario e reagire rapidamente ai suoi movimenti.
    • Sviluppa la velocità attraverso l’allenamento specifico come il sacco a velocità, il shadowboxing veloce e l’allenamento di agilità.
  4. Potenza:
    • La potenza deriva dalla corretta rotazione del corpo e dalla trasmissione dell’energia attraverso il colpo. Concentrati su una rotazione efficace dei fianchi e delle spalle per aumentare la potenza.
    • Lavora sulla forza delle gambe, poiché le gambe sono fondamentali per generare potenza nei calci.
    • Incorpora esercizi di potenziamento muscolare nelle tue sessioni di allenamento per aumentare la forza generale.

In generale, cerca di bilanciare questi aspetti durante l’allenamento. Inizia lentamente per perfezionare la tecnica, quindi aumenta gradualmente la velocità e la potenza mentre acquisisci fiducia.

La pratica costante è essenziale per migliorare in ciascuno di questi aspetti, quindi dedica tempo regolare all’allenamento con il sacco per sviluppare abilità e competenza in Muay Thai.

 

Conclusioni

Spero che queste 21 combinazioni al sacco di Muay Thai ti possano essere utili ma sicuramente sono un’ottima base di partenza se vuoi iniziare ad allenarti o a provare alcune combinazioni al sacco che hai appeso in cortile o nel garage!

Costruire un set di combinazioni e allenarle può essere molto utile sia per sforzarti ad eseguire determinate combinazioni , sia per impararne di nuove.

Sicuramente la costruzioni delle combinazioni al sacco di Muay Thai per uscire da quelle combinazioni classiche è fondamentale ed è anche un bell’esercizio mentale e tecnico che dovresti fare su un pezzo di carta e poi eseguirle al sacco pesante, ai colpitori come i pao o sui focus pad ma soprattutto vedere se funzionano bene durante le sessioni di sparring con i tuoi partner di allenamento.

Si tratta di una traccia per farti lavorare con un senso logico al sacco e ti consiglio di leggere il post dei consigli su come utilizzare il sacco pesante.

Buon allenamento con le 21 combinazioni al sacco di Muay Thai per principianti!

Stay Tuned!

Street Fight Mentality & Fight Sport

Andrea
Andreahttps://expertfightingtips.com
Con una passione per la difesa personale e gli sport da combattimento, mi distinguo come praticante e fervente cultore e ricercatore sulle metodologie di allenamento e strategie di combattimento. La mia esperienza abbraccia un vasto panorama di discipline: dal dinamismo del Boxing alla precisione del Muay Thai, dalla tecnica del Brazilian Jiu-Jitsu all'energia del Grappling, dal Combat Submission Wrestling (CSW) all'intensità del Mixed Martial Arts (MMA). Non solo insegno, ma vivo la filosofia di queste arti, affinando costantemente metodi e programmi di allenamento che trascendono il convenzionale. La mia essenza si riflette nell'autodifesa: Filipino Martial Arts (FMA), Dirty Boxing, Silat, l'efficacia del Jeet Kune Do & Kali, l'arte della scherma con coltelli e bastoni, e la tattica delle armi da fuoco. Incarno la filosofia "Street Fight Mentality", un approccio senza fronzoli, diretto e strategico, unito a un "State Of Love And Trust" che bilancia l'intensità con la serenità. Oltre al tatami, la mia curiosità e competenza si spingono verso orizzonti diversi: un blogger professionista con la penna sempre pronta, un bassista dal groove inconfondibile e un artigiano del coltello, dove ogni lama è un racconto di tradizione e innovazione. Questa sinfonia di abilità non solo definisce la mia identità professionale, ma dipinge il ritratto di un individuo che nella diversità trova la sua unica e inconfondibile voce e visione. Street Fight Mentality & Fight Sport! Andrea
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments

Maurizio Vita on Keysi Fighting Method
Maurizio Vita on Keysi Fighting Method
Angus Balboa on CorBag
Tor Carbone CrossFit on Crossfit per le arti marziali?
Andrea Resta on La ruota per addominali
Felicia Slivka on Kino Mutai
Vilfredo on Chin Na
Lorenzo Zulian on Chin Na
Lorenzo Zulian on Chin Na
Maurizio Vorzitelli on La geografia delle arti marziali
Roberto on Plastic Knuckle
dolore al ginocchio on L’igiene personale nel BJJ
corrado cobianchi on NiteCore Titanium 120 dB
The Who on Karambit
Eliza on Karambit
Giovanni on Karambit
Graciela on Karambit
Thako Jiu Jiutsu on Famosi Kimono per il BJJ
dolore al ginocchio on Pugno al mento
Adrianna on Pugno al mento
Medical center on Pugno al mento
error: Content is protected !!