HomeFight SportBrazilian Jiu-Jitsu & GrapplingAttrezzatura Essenziale per iniziare a lottare

Attrezzatura Essenziale per iniziare a lottare

Lotta a terra

La lotta a terra oggi e cosa ti serve per lottare

L’evoluzione della lotta a terra Gi e No Gi (BJJ e Grappling) è potentissima anche grazie alle metodologie di allenamento, un punto su cui batto costantemente se segui il blog e anche grazie alle competizioni sportive che permettono grazie all’estro creativo di molti atleti di espandere la stessa arte.

Il BJJ e il Grappling anziché basarsi su tecniche percussive in piedi come pugni, calci, gomiti e ginocchia tipiche del pugilato e della Muay Thai, si è orientato a una strategia che predilige tecniche come proiezioni, leve articolari e soffocamenti.

E’ una disciplina in cui la tecnica e la forza si muovono con dinamiche differenti e dove in molte situazioni la tecnica ne esce vincente alla forza, anche per questo sta diventando sempre più apprezzato dal mondo femminile e sempre di più anche in ambito di difesa personale.

La lotta è un potente equalizzatore perchè portando a terra un avversario si riducono diversi gap dovuti al peso, all’altezza e alla potenza dei colpi.

Inoltre la lotta permette realmente di fare uno sparring non cooperativo in quasi totale sicurezza in quanto quando sei in difficoltà fai il tapout, quindi puoi praticare tornei, praticare lotta a terra, ogni giorno a meno di infortuni fisici, cosa diversa rispetto agli sport di contatto in piedi dove lo sparring con continui colpi in testa e al corpo non permettono di poter fare sparring ogni giorno e anche per questo in questi ultimi anni si sono create attrezzature e metodi di fare sparring più spesso usando metodi “light”.

Roll Light

Che attrezzatura ti serve per iniziare a lottare di Brazilian Jiu Jitsu:

  • BJJ Gi (Divisa): è la divisa di chi pratica Brazilian Jiu Jitsu ed è composto da giacca e pantaloni. E’ obbligatorio indossarlo nelle competizioni ufficiali. In palestra non sempre viene richiesto, ma diventa indispensabile quando si vogliono allenare le tecniche che prevedono l’utilizzo del Gi come presa o per sfruttarlo per eseguire sull’avversario dei soffocamenti attraverso il bavero della giacca.Il BJJ Gi è composto da una giacca e da pantaloni. Per indossarlo correttamente, segui questi passaggi:
    • Indossa una rash guard o una t-shirt leggera sotto la giacca per assorbire il sudore e prevenire l’abrasione della pelle.
    • Assicurati che il bavero della giacca sia ben piegato e allineato.
    • Lega la cintura BJJ intorno alla vita, facendo un doppio nodo sicuro.
    • Assicurati che i pantaloni siano ben allacciati con il laccio elastico o il sistema di chiusura.
    • Tieni il gi chiuso durante l’allenamento o la competizione per evitare che l’avversario lo utilizzi contro di te.
  • Cintura BJJ: La cintura BJJ non solo indica il tuo livello di esperienza, ma aiuta anche a mantenere la giacca ben chiusa. Lega la cintura in modo sicuro, facendo un doppio nodo o un nodo a doppia asola.. Contraddistingue l’atleta per la sua esperienza e preparazione, ed è indispensabile per fare in modo che il Gi rimanga aderente al corpo, non esistono nel Grappling.
  • Rash Guard: La rash guard è indossata sotto il BJJ Gi o da sola durante il Grappling No Gi. Questa maglia tecnica offre protezione dalla frizione e dal sudore. È importante assicurarsi che sia ben aderente alla pelle per evitare che si arrotoli o si sposti durante l’allenamento. E’ una maglia tecnica molto aderente che si può indossare sotto il Gi ed è utilizzata nel Grappling se non vuoi stare a petto nudo. C’è ne sono a maniche corte/lunghe e di tantissimi colori e disegni. La funzione è quella di porre una barriera fra la pelle e il tessuto del Gi quando pratichi BJJ e proteggere la pelle dal tatami quando sei in lotta No Gi. Nelle competizioni ufficiali non è permesso indossare la rash guard, ma in allenamento è assolutamente consigliato, sia per preservare e prolungare la durata del Gi ma soprattutto per motivi igienici.
  • Pantaloncini aderenti: I pantaloncini aderenti sono spesso indossati sotto il BJJ Gi per migliorare il riscaldamento muscolare e trattenere il sudore. Assicurati che siano comodi e che non interferiscano con la mobilità durante la lotta. Migliorano il riscaldamento muscolare e trattengono il sudore. Sono così aderenti che quasi non li noterete sotto il Gi, e sono leggeri e comodi quando lotti in No Gi. I tuoi compagni di allenamento ti apprezzano se li metti  sotto il Gi quindi mettili!
  • Conchiglia protettiva: La conchiglia è un dispositivo di protezione per le parti intime. Deve essere indossata sotto il pantalone e posizionata correttamente per garantire la massima protezione durante la lotta.Indispensabile per proteggere le parti intime. Come per il paradenti anche se il Brazilian Jiu JItsu non preveda colpi, nelle fasi di lotta ogni parte del corpo può andare incontro a traumi, quindi è meglio se proteggi i genitali.

Continua.. “L’attrezzatura che ti serve per iniziare a lottare”

  • Paradenti: Anche se il BJJ non prevede colpi diretti alla bocca, è comunque importante proteggere i denti da eventuali impatti accidentali. Usa un paradenti personalizzato o uno pronto all’uso, seguendo le istruzioni per l’adattamento. Sempre utile anche se in teoria non dovresti prendere colpi in bocca ma nell’enfasi della lotta è facile colpirsi accidentalmente e quindi è sempre meglio preservarsi.
  • Taping: Il taping delle dita è importante per prevenire infortuni alle articolazioni delle dita durante la lotta. Applica il nastro intorno alle dita in modo da fornire supporto e stabilizzazione, ma senza limitare troppo la mobilità. Nella lotta le dita vengono molto sollecitate e sono spesso traumatizzate. Il cerotto aiuta a prevenire gli infortuni, e consentono di lottare anche se le dita hanno dei piccoli traumi.
  • Tatami: I tatami sono i tappetini su cui si svolgono gli allenamenti e le competizioni. Assicurati che siano ben posizionati e fissati per evitare scivolamenti o spostamenti durante la lotta. Mantieni i tatami puliti e in buone condizioni per garantire la sicurezza.Per allenarsi e studiare le tecniche è necessario farlo per la sicurezza su dei tappetini che assorbono gli urti. Ne esistono di diverse tipologie e spessori ma la misura che ti consiglio è di 4 cm se devi studiare e allenare anche le proiezioni in sicurezza.

lottare

Ecco un riepilogo dei principali elementi dell’attrezzatura menzionati nel post:

  1. BJJ Gi: La divisa tradizionale del Brazilian Jiu Jitsu, composta da giacca e pantaloni. È obbligatorio nelle competizioni ufficiali e consigliato per allenamenti specifici.
  2. Cintura BJJ: Contraddistingue l’esperienza e il livello di preparazione dell’atleta nel BJJ.
  3. Rash Guard: Maglia tecnica aderente da indossare sotto il Gi o per la lotta No Gi. Serve a proteggere la pelle e preservare la durata del Gi.
  4. Pantaloncini aderenti: Migliorano il riscaldamento muscolare e trattengono il sudore. Sono utili sotto il Gi e comodi durante la lotta No Gi.
  5. Conchiglia protettiva: Indispensabile per proteggere le parti intime durante la lotta.
  6. Paradenti: Anche se il BJJ non prevede colpi in bocca, è importante per proteggere i denti da eventuali impatti accidentali.
  7. Taping: Utile per prevenire infortuni alle dita, che sono spesso sollecitate nella lotta.
  8. Tatami: Tappetini sicuri ed assorbenti agli urti per allenarsi in sicurezza.

La scelta dell’attrezzatura può variare in base alle preferenze personali, al livello di competizione e alle regole della palestra.

È sempre una buona idea consultare il proprio istruttore o maestro per ottenere consigli specifici sulla migliore attrezzatura da utilizzare.

 

Consigli per gli acquisti

Ecco alcuni consigli pratici per scegliere l’attrezzatura giusta per il Brazilian Jiu Jitsu (BJJ) e il Grappling, considerando esigenze personali, budget e preferenze:

  1. Valuta il tuo livello di coinvolgimento: Se sei un principiante o stai iniziando da zero, potresti non voler investire subito in attrezzatura costosa. Inizia con l’essenziale e, man mano che acquisisci esperienza e dedizione, puoi aggiungere elementi più avanzati.
  2. Controlla le regole della palestra o della competizione: Verifica le regole e le linee guida specifiche della tua palestra o delle competizioni a cui prenderai parte. Alcune palestre possono avere requisiti particolari sull’attrezzatura da utilizzare, ad esempio riguardo al colore o allo stile del BJJ Gi.
  3. Assicurati che l’attrezzatura sia della giusta taglia: L’abbigliamento e gli accessori devono aderire bene al tuo corpo. Molti produttori forniscono tabelle di taglie per aiutarti a trovare la misura corretta. Assicurati di provare il BJJ Gi o altre divise prima dell’acquisto, se possibile.
  4. Considera la qualità del materiale: L’attrezzatura dovrebbe essere realizzata con materiali resistenti e di alta qualità per garantire la durata nel tempo. Verifica le cuciture, i tessuti e la robustezza dei materiali prima di acquistare.
  5. Presta attenzione al budget: Le attrezzature variano notevolmente per prezzo, quindi stabilisci un budget in base alle tue possibilità. Ricorda che la qualità a lungo termine può risparmiarti soldi in sostituzioni frequenti.
  6. Chiedi consigli al tuo maestro o istruttore: Il tuo maestro o istruttore di BJJ può fornirti preziosi consigli su marche affidabili e attrezzatura adatta al tuo livello e alle tue esigenze.
  7. Leggi recensioni e fai ricerche online: Leggi recensioni online su marche e modelli specifici di attrezzatura. Questo ti aiuterà a capire cosa funziona bene per gli altri praticanti e cosa evitare.
  8. Scegli il colore e lo stile: Se la tua palestra o le competizioni hanno requisiti specifici per il colore o lo stile del BJJ Gi, assicurati di rispettarli. Altrimenti, puoi scegliere colori e design che ti piacciono e che rispecchiano la tua personalità.
  9. Confronta prezzi: Dopo aver identificato il tipo di attrezzatura di cui hai bisogno, confronta i prezzi tra diversi rivenditori. A volte è possibile trovare buone offerte o sconti.
  10. Presta attenzione all’igiene: Considera l’igiene e la pulizia dell’attrezzatura. Ad esempio, se pratichi il BJJ, potresti voler investire in rash guard e gi con proprietà antimicrobiche per prevenire cattivi odori e batteri.

Ricorda che l’attrezzatura giusta può influenzare notevolmente la tua esperienza di allenamento e competizione nel BJJ e nel Grappling.

Prenditi il tempo necessario per fare una scelta ponderata e investire in attrezzatura di qualità che soddisfi le tue esigenze personali.

Personalmente, ho scoperto che l’attrezzatura della Tatami Fightwear è una scelta eccellente per le mie esigenze nel Brazilian Jiu Jitsu e nel Grappling. Le loro divise sono realizzate con materiali di alta qualità e hanno dimostrato una notevole resistenza nel corso del tempo. Inoltre, le loro rash guard e altri accessori offrono un comfort eccezionale durante gli allenamenti intensi. Ovviamente, ci sono molte altre marche di attrezzatura di alta qualità sul mercato, ma ho avuto esperienze molto positive con Tatami Fightwear. Ricorda sempre di scegliere l’attrezzatura che si adatta meglio alle tue preferenze e al tuo stile di lotta.

Attrezzatura Essenziale per iniziare a lottare Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Suggerimenti per i principianti

Se stai iniziando il tuo viaggio nel mondo del Brazilian Jiu Jitsu (BJJ) o del Grappling, ti trovi di fronte a un’avventura entusiasmante.

Queste discipline di lotta a terra offrono non solo una sfida fisica, ma anche una profonda opportunità di crescita personale.

Questi preziosi suggerimenti per i principianti ti aiuteranno a prepararti mentalmente, a trovare la giusta palestra e a fare i primi passi con fiducia.

Sia che tu sia nuovo alle arti marziali o desideri approfondire la tua conoscenza, questi consigli ti guideranno nel tuo percorso nel mondo affascinante del BJJ e del Grappling.

Ecco alcuni suggerimenti per i principianti che si avvicinano al Brazilian Jiu Jitsu (BJJ) e al Grappling:

  1. Preparazione Mentale:
    • Sii aperto e umile: Il BJJ e il Grappling richiedono umiltà. Preparati a imparare da tutti, anche dai compagni di allenamento meno esperti.
    • Sviluppa la pazienza: Queste discipline richiedono tempo per essere padroneggiate. Non aspettarti di diventare un esperto in pochi giorni o settimane.
    • Affronta la sconfitta con spirito sportivo: Perderai molte volte. È parte del processo di apprendimento. Usa le sconfitte come opportunità per migliorare.
  2. Ricerca di una Palestra o di un Maestro:
    • Chiedi raccomandazioni: Cerca consigli da altri praticanti o online per trovare una palestra o un maestro rispettabile nella tua zona.
    • Visita diverse palestre: Visita diverse palestre per vedere quale ambiente e quale maestro si adattano meglio alle tue esigenze.
    • Valuta il maestro: Assicurati che il maestro abbia esperienza e una buona reputazione nell’insegnamento delle discipline. Un buon maestro può fare una grande differenza nella tua esperienza.
  3. Le Prime Lezioni:
    • Ascolta attentamente: Durante le prime lezioni, ascolta attentamente le istruzioni del maestro e cerca di comprendere i concetti di base.
    • Familiarizza con la posizione di base: Impara la posizione di base, come la posizione di guardia, la monta e la posizione posteriore.
    • Pratica la respirazione: La respirazione è fondamentale nel BJJ e nel Grappling. Impara a mantenere una respirazione calma e controllata durante la lotta.
  4. Allenamento Regolare:
    • Sii costante: L’allenamento regolare è essenziale per il progresso. Cerca di mantenere una routine costante per migliorare costantemente le tue abilità.
    • Scalabilità: Chiedi al maestro di adattare gli allenamenti alle tue capacità iniziali. Non cercare di competere con atleti più avanzati fin dall’inizio.
  5. Comportamento Etico:
    • Rispetto per i compagni di allenamento: Tratta i tuoi compagni di allenamento con rispetto e gentilezza. Evita di essere aggressivo o arrogante.
    • Segui le regole della palestra: Rispetta le regole della palestra, comprese quelle riguardanti l’igiene personale e la pulizia dell’attrezzatura.
  6. Fai domande: Non esitare a fare domande al tuo maestro o ai compagni di allenamento più esperti se hai dubbi. La comunità di BJJ e Grappling è spesso molto disponibile nel condividere conoscenze e esperienze.
  7. Goditi il percorso: Ricorda che il BJJ e il Grappling sono una sfida continua ma anche un’esperienza gratificante. Goditi il viaggio, apprezza i progressi e mantieni una mentalità aperta all’apprendimento.

Questi suggerimenti possono aiutare i principianti a prepararsi mentalmente, a trovare la giusta palestra e a iniziare con successo le prime lezioni nel mondo avvincente del BJJ e del Grappling.

 

Conclusioni

In commercio puoi trovare l’attrezzatura che ti serve per iniziare a lottare, tutti questi prodotti (Gi, Rush Guard, MouthGuard, ecc.) delle più svariate e numerose marche specializzate nella lotta a terra, sia per il Brazilian Jiu Jitsu e il Grappling.

Valuta bene la qualità dei materiali e delle lavorazioni delle cuciture per lottare .

Per i colori guarda cosa usano nella tua palestra per il Gi e per le Rush Guard e pantaloncini c’è di tutto, tra colori e disegni, e credo che puoi trovare qualcosa che piace a te e anche alla tua fidanzata se le piace la lotta.

Chiedi consiglio al tuo maestro perchè magari non serve se inizi che acquisti tutta questa attrezzatura che ti ho elencato.

Non sempre è una regola da seguire nella vita ma per esperienza il prezzo in questo campo è spesso un buon metro per stabilire il valore di un prodotto ma volutamente non voglio indicarti delle marche finchè non ho delle richieste di provare prodotti e farti delle recensioni veritiere.

Ho delle preferenze di marche che utilizzo e scelgo per me ma non voglio darti ora dei suggerimenti!

Stay Tuned!

Street Fight Mentality & Fight Sport

Andrea

Andrea
Andreahttps://expertfightingtips.com
Con una passione per la difesa personale e gli sport da combattimento, mi distinguo come praticante e fervente cultore e ricercatore sulle metodologie di allenamento e strategie di combattimento. La mia esperienza abbraccia un vasto panorama di discipline: dal dinamismo del Boxing alla precisione del Muay Thai, dalla tecnica del Brazilian Jiu-Jitsu all'energia del Grappling, dal Combat Submission Wrestling (CSW) all'intensità del Mixed Martial Arts (MMA). Non solo insegno, ma vivo la filosofia di queste arti, affinando costantemente metodi e programmi di allenamento che trascendono il convenzionale. La mia essenza si riflette nell'autodifesa: Filipino Martial Arts (FMA), Dirty Boxing, Silat, l'efficacia del Jeet Kune Do & Kali, l'arte della scherma con coltelli e bastoni, e la tattica delle armi da fuoco. Incarno la filosofia "Street Fight Mentality", un approccio senza fronzoli, diretto e strategico, unito a un "State Of Love And Trust" che bilancia l'intensità con la serenità. Oltre al tatami, la mia curiosità e competenza si spingono verso orizzonti diversi: un blogger professionista con la penna sempre pronta, un bassista dal groove inconfondibile e un artigiano del coltello, dove ogni lama è un racconto di tradizione e innovazione. Questa sinfonia di abilità non solo definisce la mia identità professionale, ma dipinge il ritratto di un individuo che nella diversità trova la sua unica e inconfondibile voce e visione. Street Fight Mentality & Fight Sport! Andrea
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments

Maurizio Vita on Keysi Fighting Method
Maurizio Vita on Keysi Fighting Method
Angus Balboa on CorBag
Tor Carbone CrossFit on Crossfit per le arti marziali?
Andrea Resta on La ruota per addominali
Felicia Slivka on Kino Mutai
Vilfredo on Chin Na
Lorenzo Zulian on Chin Na
Lorenzo Zulian on Chin Na
Maurizio Vorzitelli on La geografia delle arti marziali
Roberto on Plastic Knuckle
dolore al ginocchio on L’igiene personale nel BJJ
corrado cobianchi on NiteCore Titanium 120 dB
The Who on Karambit
Eliza on Karambit
Giovanni on Karambit
Graciela on Karambit
Thako Jiu Jiutsu on Famosi Kimono per il BJJ
dolore al ginocchio on Pugno al mento
Adrianna on Pugno al mento
Medical center on Pugno al mento
error: Content is protected !!