Expert Fighting

Street Fight Mentality & Fight Sport - Fight Training, Teoria e Tecnica

Subscribe

Expert Fighting

Street Fight Mentality & Fight Sport - Fight Training, Teoria e Tecnica

Subscribe
in

Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu Tradizionale

Le differenze tra il Jiu Jitsu Brasiliano e quello Tradizionale

Lingua: Italiano Inglese

BJJ-vs-JJ Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu TradizionaleBrazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu Tradizionale, la differenze nel dettaglio è importante!

In realtà non si tratta di una contrapposizione tra BJJ e JJ ma di un approccio differente all’arte di lotta e sulla metodologia di allenamento ma se vogliamo andare nel profondo della questione, nonostante il nome si tratta di due sistemi di lotta differenti.
Questa domanda è largamente diffusa perchè quello che succede è che qualcuno trova vicino a casa la palestra che fa Jiu Jitsu e iniza a chiedere ma è uguale a quello brasiliano?
La risposta è no, non è uguale.
In realtà questo dubbio nasce dal fatto che non si è mai articolato veramente nel dettaglio le differenze, anche se non si capisce il motivo, forse per una sorta di rispetto visto che l’origine fu proprio da quello tradizional  ma l’ambiguità del nome così simile ha fatto pensare a molti che si trattasse più o meno della stessa cosa ma non è così per una serie di differenze sostanziali che ti vado a descrivere.

La fama del BJJ è nata agli albori di quelle che oggi conoscono come le MMA e del famoso UFC quando agli albori delle MMA e i primi match di UFC che all’inizio aveva due tipologie di pubblico, quelli che lo disprezzavano perchè violento e amorale rispetto alle molte arti marziali tradizionali e chi invece le usava come un vero banco di prova per decretare quale era l’arte più efficace viste le poche regole.

kisspng-mixed-martial-arts-heavyweight-octagon-boxing-ring-mma-fight-flyer-5add55ca40f561.2889857415244548582661 Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu Tradizionale

In questo dibattito dentro la gabbia dei primi match di MMA molti artisti marziali, picchiatori, sportivi hanno voluto testare le loro abilità in combattimento dentro la gabbia e in questi match emerse uno stile di combattimento molto vincente ed era proprio il Brazilian Jiu-Jitsu.
Ps. Giuso per rimarcare un aspetto, già allora c’era la polemica che gli eventi di MMA erano uno show e che il combattimento reale con più aggressori, armi da taglio, bastoni, è il pavimenti di cemento è un’altra cosa, quindi si parla sempre delle stesse cose da anni.

Molte persone pensando di trovare delle similitudini tra le tecniche del Ju Jitsu tradizionale giapponese e quelle del BJJ, soprattutto alcune tecniche di sottomissione e di posizionamento al suolo sopra l’avversario e in più il nome simile e !!sbam!! l’inizio della confusione.

Considera che spesso le tecniche di molti sistemi di lotta sono simili, la biologia umana è la stessa!

Su questa base, alcuni erroneamente capirono che il Brazilian Jiu Jitsu  (BJJ) fosse nient’altro che una sottospecie del Ju Jitsu tradizionale made in Japan (JJJ)  e questa confusione fu amplificata anche da alcune terminologia comune da parte delle due arti oltre che dal nome.

L’ errore partì proprio da lì, quando per il nome comune del Brazilian Jiu Jitsu al Jiu Jitsu tradizionale made in Japan si è pensato erroneamente che si trattasse della stessa cosa.
Se consideri che prima dei match di arti marziali miste pochissimi conoscevano il bjj al di fuori dello stesso Brasile ma da quel momento ci fu una vera e propria esplosione che continua ancora oggi!

Le cosa in comune tra BJJ e JJJ

Anche queste due arti hanno delle cose in comune come anche con altri sistemi di lotta perchè ripeto la biologia umana è comune.

  • Tutti e due i sistemi di JJ hanno il concetto che previlegia l’uso efficace della tecnica per controllare e sottomettere la forza fisica di un aggressore/avversario.
  • Molte tecniche classiche di finalizzazione, alcune proiezioni, ecc. sono comuni sia per il BJJ e JJ tradizionale ma anche ad altri sistemi di lotta.
  • Entrambi usano il Gi con la cintura ma nel BJJ si usa anche fare lezioni No Gi
  • Enrambi si svolgono sul tatami

Andiamo a vedere molte differenze tra le due arti:

Il ruolo del maestro e l’approccio al metodo di allenamento

  • Nel Jiu Jitsu tradizionale spesso l’istruttore dice cosa fare ma senza partecipare attivamente e tu sei costretto ad eseguire e ad avere rispetto senza avere mai un confronto con lui di lotta. Questa è l’etichetta del maestro.
  • Nel Jiu Jitsu brasiliano l’istruttore insegnerà ma poi lavorerà con te. Quando lotti con lui o vedi come lotta capisci cosa sta succedendo, il rispetto per l’istruttore è implicito con mezzi pratici. Come dire che il rispetto te lo guadagni sul campo. Chiaramente va compreso che alcuni famosi maestri hanno una certa età e di conseguenza questo approccio “viene meno” se non per lo studio tecnico o il rollling light che sta diventando un modo per poter lavorare con tutte le fasce di età o con chi ha problemi fisici.

img_2441 Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu Tradizionale

Le competizioni e i punteggi nel BJJ

Sia nelle MMA agli albori ma anche oggi dove il BJJ si è imposto più volte con successo sia nelle competizioni di MMA che di lotta a terra Gi e No Gi,  non è successo la stessa cosa per il JJ tradizionale.

Già questo deve far capire che sono arti differenti!

Il Brazilian Jiu-Jitsu ha importanti elementi tecnici, metodologici e di approccio al combattimento che non sono presenti nel Ju Jitsu tradizionale.

Considera che la grande partecipazioni ai tornei di lotta e le competizioni sempre più diffuse e crescenti hanno dato un forte contributo alla crescita tecnica dell’arte dove oltre a nomi importanti di atleti si sono create vere e proprie tecniche e approcci alla lotta con caratteristiche peculiari.

Il sistema di punteggio

Il BJJ è uno sport e come ogni sport se non si vince per sottomissione ha un metodo a punti per decidere chi ha vinto.

Il regolamento di BJJ è stato progettato un regolamento che rispecchi la realtà di un vero scontro e questo approccio a dare i punti nell’allenamento di BJJ tramite un sistema a punti (che è lo stesso o simile usato nelle gare di BJJ) dove viene premiato chi dei due avversari assume una certa posizione rispetto all’altro.

Queste posizioni sono pensate in una gerarchia con punteggi diverse in base alla posizione.

Il sistema di punteggio nel BJJ poi assegna anche dei punti all’atleta che passa da una posizione di svantaggio a una migliore e più è valida la posizione più punti vengono assegnati.

Ma attenzione, il reverse viene premiato ma se l’atleta fugge da una brutta posizione non gli vengono dati punti perchè è considerato come una cosa scontata scappare da una posizione di vantaggio.

Il punteggio massimo nel brazilian jiu jitsu

Se consideri il principio con cui è stato creato il punteggio se consideri che in un combattimento reale, se riesci a ottenere una rear mount , la posizione di controllo alle spalle del tuo avversario, è chiaro che hai un doppio vantaggio perché:

  • da lì è difficile per lui applicare una finalizzazione e ancor più colpirci,
  • tu hai una vasta scelta di colpi (non nelle gare sportive), soffocamenti/strangolamenti, pressioni dolorose, leve alle braccia, leve cervicali, ecc.

Questa posizione dominante ottiene il massimo punteggio nel BJJ dove ottenere la posizione di controllo di spalle dell’avversario ti fa assegnare il punteggio massimo (4 punti).

La sottomissione del tuo avversario corrisponde al KO dello striking, ti da la vittoria prima del tempo o se eri in svantaggio a punti ti conferisce la vittoria immediata.

bjjstars Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu Tradizionale

Una curiosità sul nome JiuJitsu e jujitsu

Come vedi più volte l’ho scritto in riferimento al Brazilian o Japan la scritta JJ in modo diverso.

Ormai scriviamo tutti jiu jitsu per indicare quello brasiliano perchè ai tempi in cui Maeda (sia judoka che jujutsuka) arrivò in Brasile si usava pronunciare così queste 2 parole, oggi invece si opta per il più corretto jujutsu, ma poichè i brasiliani hanno sempre chiamato la loro arte jiu jitsu si mantiene il nome “errato”.

L’evoluzione del JJ in BJJ è una idea sbagliata

Spesso quando si chiede di spiegare la differenza si usa dire che il Ju Jitsu Japponese è l’arte marziale e il BJJ è la versione sportiva del Jiu JItsu sino a dire sminuendo l’arte del Brazilian Jiu Jitsu come sistema di combattimento al terra o come evoluzione più efficace delle tecniche del JJJ.

Anche se chiaramente ci sono delle tecniche comuni le differenze sono importanti e vanno nel profondo dell’arte.

La strategia di posizionamento del BJJ

Questa è una delle caratteristiche centrali del sistema di lotta brasiliano, la strategia di posizionamento che è unica nel BJJ.

Quando combatti che sia in piedi che a terra nello spazio puoi occupare più posizioni e ci sono moltissimi modi di occupare questo spazio.

Nella lotta a terra vengono chiamate posizioni e sono studiate relativamente rispetta all’altro.

Alcune di queste posizioni danno dei vantaggi al lottatore, altre degli svantaggi e certe sono più o meno neutrali quelle chiamate 50/50.

Per esempio, se una persona mentre lotta riescee a mettersi nella posizione di mount o in rear mount (cioè in grado di porsi sopra o dietro il suo avversario) ha un importante vantaggio posizionale e potrebbe colpirlo con efficacia con i colpi di pugno, mentre se l’avversario è sotto o da dietro lo mette in una condizione di svantaggio.

Quindi la ricerca di un lottatore di “prendere” una posizione di vantaggio è una prerogativa del lottatore di BJJ prima della finalizzazione.

Una buona posizione di attacco ti perette anche di essere meno esposto alla reazione del tuo avversario e un ottimo controllo della posizione portando correttamente il peso sul tuo avversario aumenta notevolmente la possibilità di utilizzare quella che è la prerogativa del JJ sia brasiliano che giapponese di finalizzare con una leva o un soffocamento, quella che viene chiamata sottomissione, finalizzazione e che in ambito sportivo trova la risposta nel tap out dell’avversario

Il JJ tradizionale como molti altri sistemi di lotta hanno un vasto arsenale di tecniche di sottomissione dell’aggressore con l’obiettivo di farlo desistere e arrendersi o in alternativa se non lo fa ferirlo con rotture articolari, dislocazioni o perdita di coscienza.varie-3 Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu Tradizionale

Ora perchè la strategia posizionale è il centro del sistema del Brazilian Jiu-Jitsu?

Perchè come approccio porta la finalizzazione solo quando un avversario è sufficientemente sotto controllo tramite una posizione dominante.

Molte di queste leve e soffocamenti senza un controllo posizionale sono difficili da applicare in combattimento non cooperante come uno scontro reale se l’aggressore o l’avversario non è sotto controllo in misura sufficiente quando si cerca la finalizzazione tramite leve e soffocamenti.

Per questo si utilizza il master cyrcle nel sistema Gracie,perchè si studia la stessa finalizzazione da più posizioni dominanti.

Questo è il concetto chiave che permette e ha permesso il successo del BJJ negli scontri di MMA, nelle sfide tra scuole diverse e real street fight.

Molti sostengono che questa strategia di posizionamento caratteristica sia nata proprio dall’esperienza fatta nei veri combattimenti effettuati dai Gracie mentre erano impegnati negli allenamenti e negli scontri reali e che queste esperienze siano state cruciali allo sviluppo di quest’arte.

L’esperienza non è ciò che accade a un uomo. È quello che un uomo fa con ciò che gli accade. (Aldous Leonard Huxley)

La strategia del BJJ

Questa strategia di posizionamento è meglio applicabile tramite uno stile orientato alla lotta perchè tenere qualcuno fermo in posizione da in piedi è qualcosa di molto più complicato e una volta che sei a terra e hai indirizzato la posizione e il movimento del tuo avversario a tuo vantaggio lo puoi tenere in quella posizione per poter applicare la leva o il soffocamento.

Ma solo dopo aver preso la posizione dominante!

Se non controlli la posizione il tuo avversario si può muovere e spostarsi per andare da una zona scomoda a una zona di confort per cercare di ottenere una posizione più vantaggiosa per lui o scappare, o tornare in piedi nello striking dove si sente più confidente.

Spesso questo lo si vede fare nei match di UFC!

Il modo più adatto per  limitare il movimento di qualcuno è a terra per due ragioni:

  • la maggior parte delle persone non si sente a proprio agio a terra e si muove male perchè non conosce le tecniche di movimento a terra
  • puoi usare il tuo peso corporeo oltre che la forza per atterrare e immobilizzare qualcuno a terra cosa che sarebbe più difficile da fare in piedi

Per questo la strategia del BJJ è quella di chiudere la distanza sull’aggressore e portare a terra per cercare una posizione di vantaggio sul tuo avversario e se funziona tutto come deve cioè mantenere sufficientemente la posizione applicare leve e soffocamento per terminare il match se è sport o lo scontro se è real street fight.

Quindi come strategia le tecniche di posizionamento portano il lottatore a crearsi l’opportunità di piazzare delle finalizzazioni e per questo l’attenzione alla posizione è più importante della tecnica di finalizzazione.

Senza una buona posizione dominante non puoi piazzare una tecnica di leva o soffocamento efficace.

Il controllo posizionale ti mette in condizioni ottimali per applicare delle prese di sottomissione e limita la possibilità del tuo avversario di piazzare le sue tecniche di sottomissione.

Questo è uno degli elementi strategici essenziali del Brazilian Jiu-Jitsu ma ci sono altri elementi distintivi tra BJJ e Ju Jitsu tradizionale.

Le 5 categorie tecniche del BJJ

Il BJJ ha un ampissimo numero di tecniche e movimenti nel suo programma tecnico ma tutte possono essere fatte rientrare in 4 ampie categorie di tecniche:

  1. Le tecniche di posizionamento che sono le tecniche che che permettono al combattente di attuare la strategia di avanzare da una posizione a un’altra più dominante (tecniche dette di posizionamento)
  2. Tecniche di sottomissione che sono quelle che consentono di finire lo scontro (tecniche dette di sottomissione o finalizzazione)
  3. Le Tecniche di reverse (tecniche di ribaltamento della posizione)
  4. Tecniche di escape (tecniche di uscita da una tecnica di leva o di soffocamento)
  5. Difesa personale

img_4791 Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu TradizionaleLe tecniche proibite del JJ tradizionale

Altre notevoli differenze che esistono tra il BJJ e il JJ è che il JJ giapponese è un’arte di difesa personale e conserva molte tecniche illegali che non puoi usare in sparing o nelle competizioni di lotta.

Per esempio, molti dei colpi più utilizzati dal JJ sono diretti ai bersagli primari ( genitali, occhi e altre zone sensibili del corpo umano) oltre alle molte tattiche sleali come mordere, tirare i capelli, pestoni, ecc.

Nel BJJ oltre a rimuovere tutte le tecniche proibite e colpi che non possono essere praticate a piena potenza su un avversario non-cooperante ha fatto una totale rianalisi tecnica, una revisione di tutte le tecniche da parte dei maestri di BJJ.

Nel BJJ mancano del tutto certe tattiche a parte clinic specifici dove si trattano tematiche non sportive di difesa personale ma si tratta di sport e ogni tecnica di BJJ può essere utilizzata nell’ottagono nei tornei di MMA.

Questo anche perchè alcuni membri della famiglia Gracie tra i più di spicco erano di piccola corporatura e mancando di altezza e forza hanno ricercato il più efficace uso delle leve e della biomeccanica del corpo umano per rendere più efficaci le tecniche.

Il risultato è una significativa ri-progettazione delle tecniche tradizionali.

 

Gross Motor Movement vs Fine Motor Movement

adrenalina Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu TradizionaleQuesto approccio è riferito all’utilizzo dei movimenti sotto stress.

Queste sono tematiche tipiche di concetti usati nella difesa personale dove si è analizzato che sotto forte stress si perdono i fine motor movement.

Il BJJ previlegia le tecniche che fanno uso dei grandi gruppi muscolari del corpo umano per questo il termine gross-motor-movement che rappresenta l’opposto con i movimenti basati sugli apparati muscolari più piccoli, che coinvolgono delicate e precise manipolazioni, tipo uso di mani e dita (fine-motor-movement).

Spaccare la legna rappresenta un esempio di uso del gross motor movement, mentre suonare la chitarra è del fine motor movement.

Molte delle più importanti soluzioni tecniche del Ju Jitsu tradizionale si basano sul fine-motor-movement come le tecniche in piedi di leva al polso e alle dita, i colpi precisi agli occhi necessitano di precisione delle dita delle tue mani  che sotto stress non agiscono allo stesso modo perchè certe sensibilità e piccoli movimenti precisi (fine motor movement) sono difficili sotto lo stress di un combattimento reale.

Pensiamo un po’ a come sarebbe suonare la chitarra mentre sei sotto un picco di stress e di adrenalina!

Sotto l’effetto dello stress e dell’adrenalina i movimenti basati sui grandi gruppi muscolari (gross motor movement) sono utilizzabili con successo ed è per questo che molte delle tecniche che vengono considerate centrali del JJ tradizionale non sono importanti nel BJJ o per lo meno non sono considerate così centrali.

 

BJJ e la difesa personale

Non è questo il post ma voglio fare una precisazione!

Usare il BJJ per uno scontro reale può essere efficace ma deve essere contestualizzato alla situazione perchè il terreno, gli avversari multipli, un avversario armato di coltello, ecc. necssitano di un riadattamento tecnico e di strategia.

img_5481 Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu Tradizionale

Le metodologie di allenamento del Brazilian Jiu Jitsu

Le metodologie del BJJ è un’altro elemento distintivo dagli stili di JJ tradizionali.

La metodologia d’allenamento che viene usata per insegnare la sua strategia posizionale e le sue tecniche agli allievi.

Il combattimento a terra è reale mentre spesso il JJ tradizionale viene appreso quasi esclusivamente attraverso i kata, una serie di movimenti prestabiliti messi in sequenza e applicati su un partner totalmente cooperante dove non c’è contatto a bersaglio durante le simulazioni tecniche di colpi, proiezioni e il compagno di allenamento asseconda passivamente le tecniche prestabilite.

Nel BJJ il rolling è sempre non cooperante, un modo di allenarsi più simile alla lotta del Judo.

Questo approccio del BJJ è stato introdotto da Maeda (studente di punta di Kano) che fece del randori (allenamento real) il centro del suo metodo di allenamento.

Il BJJ è basato su tecniche applicate a un compagno non cooperante e che resiste alle tue pressioni e attacchi e che a sua volta fa di tutto per applicare le sue tecniche e ottenere la vittoria.

Questo è il vero sparring di grappling, il cosiddetto rolling.

Durante questo sparring a terra se uno dei due avversari è in difficoltà può fare il tap out che è il segnale di sottomissione e che indica che devi stoppare l’esecuzione tecnica.

Il metodo sviluppa le reali abilità

Questo metodo permette di acquisire una reale abilità di applicare le tecniche di grappling su qualcuno che non coopera e che contrattacca con le sue tecniche.

Come si può immaginare, questo è molto più utile che lavorare tramite figure e attacchi prestabiliti, tipico dei metodi basati sui katà.

Per lavorare in sicurezza durante questo sparring reale, gli allievi lavorano sul tatami, con paradenti, conchiglie, para orecchi, e non possono applicare i colpi e chiaramente non possono utilizzare applicazioni di leve alle dita, ditate agli occhi, afferrare i capelli, colpi ai genitali o altre tattiche scorrette che possono essere invece usate in uno scontro reale per difendersi.

La pratica ha dimostrato più volte che la lotta è un potente equalizzatore e che è molto efficace in uno scontro reale.

Allenandosi in queste tecniche di grappling in sessioni di sparring, gli allievi lavorano costantemente su livelli di enfasi e dinamiche reali con un approccio che è simile a un combattimento reale a parte non usare tecniche illegali

Questo approccio permette di avere un approccio più reale al combattimento rispetto a molti altri metodi di allenamento anche molto sponsorizzati.

La stessa strategia posizionale e gli stessi movimenti, uniti a solide abilità di finalizzazione guadagnatesi in duri scontri quotidiani in palestra, permettono il rinomato successo del BJJ nel combattimento reale.

Il BJJ e le MMA

Molti praticanti di MMA praticano BJJ e si mettono i guantini da MMA facendo il rolling per aggiungere anche i colpi che il regolamento sportivo prevede e che porta la pratica a un riadattamento e a un livello strategico diverso e in qualche modo più complesso.

Il BJJ permette praticamente qualunque tipo di sottomissione tramite leve, strangolamenti e pressioni dolorose e questa varietà di possibilità rende abili a difendere l’intero panorama delle finalizzazioni e in tutte le parti del corpo.

Questo non è banale perchè molti altri sport di lotta come il randori di Judo, ma anche altri stili di grappling proibiscono certe tecniche di sottomissione mentre lo sparring di BJJ è piuttosto libero da limitazioni.

Esempi di limitazioni tecniche:

  • il Judo acconsente solo a leve al gomito e strangolamenti.
  • Il Sambo proibisce invece gli strangolamenti e
  • la Lotta Olimpica vieta qualunque tipo di tecnica di finalizzazione.

hukahuka2-bjj Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu TradizionaleL’abbigliamento

L’allenamento di Brazilian Jiu Jitsu viene fatto con il gi (kimono) e senza.

Questo è un enorme vantaggio perchè permette di conoscere anche queste variabili di allenamento cosa fondamentale per rendere versatile e mantenere una mente pronta ad adattarsi al contesto.

Anche se ci sono diverse filosofie riguardo all’allenamento Gi o No Gi.

bjj-8 Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu Tradizionale

Conclusioni

Ora credo che sia un pò più chiara la differenza tra il BJJ e il JJ.

Al di là del nome è che il Brazilian Jiu Jitsu è molto più simile nella forma e nella pratica ad altri stili di lotta che al Ju Jitsu tradizionale.

Credo inoltre che in questi ultimi anni ci sia stata una enorme evoluzione del BJJ e che l’attenzione si sia spostata al di là della famiglia Gracie grazie anche alle competizioni dove anche altre scuole hanno mostrato atleti e livelli tecnici di altissimo livello e valore.pillola-rossa-blu-624x361 Brazilian Jiu Jitsu vs Ju Jitsu Tradizionale

A te la scelta tra Brazilian Jiu Jitsu e Ju Jitsu tradizionale!

BJJ Save My LIfe!

Street Fight Mentlity & Fight Sport!

Andrea

Lingua: Italiano Inglese

What do you think?

Written by Andrea

Istruttore e appassionato di arti marziali del Sud Est Asiatico e Fight Sport.

AM Praticate: Boxing, Kali, Muay Thai, Silat, Jeet Kune Do, BJJ, CSW, MMA, Self Defence, Fencing Knife, Stick Fighting.

Street Fight Mentality & Fight Sport!

State Of Love And Trust!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
f3888e74ac627216005d153df65a45cd_large

Punch Lab, il futuro del tuo allenamento di boxe

red-bull-2384130_1280

I reati e assalti con i servizi taxi auto all’estero

Back to Top
close

Log In

Forgot password?

Don't have an account? Register

Forgot password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Log in

Privacy Policy

To use social login you have to agree with the storage and handling of your data by this website. Privacy Policy

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.

Hey Friend!
Before You Go…

Get the best strategies and tips right in your inbox before everyone else!

Don't worry, we don't spam

Close
Close