mercoledì, Aprile 24, 2024
spot_img
spot_img

Random Post This Week

spot_img

Related Posts

Cosa fare se ti accorgi di essere seguito: una guida completa

La scelta della vittima

Per aumentare ulteriormente la tua sicurezza

Considera anche questi suggerimenti aggiuntivi:

  1. Comunica con gli altri: Se sospetti di essere seguito, informa una persona di fiducia delle tue preoccupazioni. Condividere la situazione con qualcuno può fornirti un supporto emotivo e pratico nel caso in cui l’aggressore si avvicini troppo.
  2. Mantieni la calma: È comprensibile che essere seguiti possa innescare paura e ansia. Tuttavia, cerca di mantenere la calma e non lasciare che le emozioni prevalgano sul tuo pensiero razionale. Mantenere la lucidità ti aiuterà a prendere decisioni più efficaci per proteggerti.
  3. Sfrutta le risorse circostanti: Cerca di individuare luoghi pubblici, negozi, stazioni di polizia o altri punti di riferimento che potrebbero offrirti un rifugio sicuro nel caso in cui ti sentissi minacciato. Sii consapevole delle vie di fuga disponibili nelle tue vicinanze.
  4. Variare i percorsi e gli orari: Evita di seguire sempre lo stesso percorso e di essere prevedibile nelle tue abitudini. Modificare le rotte e gli orari di uscita può rendere più difficile per un potenziale aggressore monitorarti o pianificare un attacco.
  5. Impara le tecniche di autodifesa: Considera l’opportunità di partecipare a corsi di autodifesa o di acquisire conoscenze di base su come proteggerti in situazioni pericolose. Queste competenze possono aumentare la tua fiducia e la tua capacità di reagire in modo appropriato in caso di emergenza.
  6. Porta con te strumenti per difenderti: Considera di avere con te strumenti legali per difenderti e impara ad usarli, ogni stato ha una sua legislatura quindi considera quello che puoi o non puoi avere con te se vuoi rispettare la legge. Tienili in  una posizione a cui puoi accedere facilmente sotto stress, come pepper spray, kubotan, umbrella, ecc. Armi da fuoco, coltelli, non possono essere portati legalmente in molti stati.

Ricorda che la tua sicurezza personale è fondamentale.

Se ritieni di essere in grave pericolo o se l’aggressore si avvicina a te, cerca immediatamente aiuto dalle autorità locali o dalle persone intorno a te.

Survive

Andrea
Andreahttps://expertfightingtips.com
Con una passione per la difesa personale e gli sport da combattimento, mi distinguo come praticante e fervente cultore e ricercatore sulle metodologie di allenamento e strategie di combattimento. La mia esperienza abbraccia un vasto panorama di discipline: dal dinamismo del Boxing alla precisione del Muay Thai, dalla tecnica del Brazilian Jiu-Jitsu all'energia del Grappling, dal Combat Submission Wrestling (CSW) all'intensità del Mixed Martial Arts (MMA). Non solo insegno, ma vivo la filosofia di queste arti, affinando costantemente metodi e programmi di allenamento che trascendono il convenzionale. La mia essenza si riflette nell'autodifesa: Filipino Martial Arts (FMA), Dirty Boxing, Silat, l'efficacia del Jeet Kune Do & Kali, l'arte della scherma con coltelli e bastoni, e la tattica delle armi da fuoco. Incarno la filosofia "Street Fight Mentality", un approccio senza fronzoli, diretto e strategico, unito a un "State Of Love And Trust" che bilancia l'intensità con la serenità. Oltre al tatami, la mia curiosità e competenza si spingono verso orizzonti diversi: un blogger professionista con la penna sempre pronta, un bassista dal groove inconfondibile e un artigiano del coltello, dove ogni lama è un racconto di tradizione e innovazione. Questa sinfonia di abilità non solo definisce la mia identità professionale, ma dipinge il ritratto di un individuo che nella diversità trova la sua unica e inconfondibile voce e visione. Street Fight Mentality & Fight Sport! Andrea

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SELF DEFENCE

FIGHT SPORT

Popular Articles

error: Content is protected !!