in

Il fumo negli sport da combattimento e le arti marziali

Come il fumo incide sulle performance negli sport da combattimento

Italiano Inglese Spagnolo

sigarette-2 Il fumo negli sport da combattimento e le arti marziali

Il fumo negli sport da combattimento e le arti marziali.

Come puoi immaginare questo post non è un rivolto ai non fumatori ma ai ragazzi e agli atleti che hanno questo vizio.

Non voglio giudicare la tua scelta ma semplicemente aiutarti a darti una motivazione per smettere e per riuscire ad avere un rendimento più alto nella tua arte marziale e nel tuo sport.

Purtroppo gli esempi televisivi, cinematografici dei tipi duri e tosti è sempre associato a una sigaretta in mano e questo stereotipo sembra che piace.

Chi fa sport, e ci tiene a farlo al massimo delle proprie capacità, non può fumare: il fumo, infatti, incidendo negativamente sul fiato e il rendimento muscolare, è causa di un minore rendimento sportivo.

La verità, invece, è che fumo e sport sono inconciliabili, per due ordini di motivi:

  • Perché il fumo altera pesantemente ogni performance sportiva
  • Perché l’esercizio fisico non protegge in alcun modo dal rischio di malattie più gravi

sigaretta-1500x630 Il fumo negli sport da combattimento e le arti marziali

})(jQuery);