HomeVarieCuriositàIl gabbiano Jonathan

Il gabbiano Jonathan

Il gabbiano Jonathan
Il gabbiano Jonathan

“Non mi piacciono i limiti”

Oggi voglio che tu conosca questo libro questa storia per questo ti scrivo una parte molto intensa di questo libro perché è una sensazione che nella vita ma anche quando impari un’arte marziale ti può capitare e sono sicura che se ti sei impegnato veramente hai provato questa sensazione di smarrimento.

“Non mi piacciono i limiti” – Il gabbiano Jonathan

Ho la testa che mi scoppia, il cervello in panne, così tanti progetti che voglio realizzare e che fino a poco tempo fa mi sembravano impossibili.

Sono esaurito, sovrastato da tutto quello che sto creando e che mi circonda.

Sono a pezzi a forza di correre, organizzare, revisionare, combattere, difendermi, cercare di fare sempre oltre il meglio, rilanciare, sfidare.

Mi sento come un pugile suonato all’angolo con le braccia che non gli rispondono più ma che non ha nessuna voglia di lasciarsi mandare al tappeto.

Ogni tanto mi verrebbe voglia di spegnermi.

Di andarmene per un po’ e non sentire più nessuno per giorni, settimane, forse mesi.

Poi penso a tutta la fatica che ho fatto, a tutta la merda che ho dovuto mangiare in questi anni, a tutto ciò che ho dovuto subire, superare, prima col cuore e con l’anima che con la mente e mi ricompongo.

Voglio testare i miei limiti ancora una volta.

Ho capito che se non sento dolore significa solo che sono troppo comodo e mi sono seduto.

Non me lo fa fare nessuno.

Voglio solo morire conscio di aver raggiunto il livello più alto che avrò potuto.

Nessuna scusa, niente da dimostrare, niente dita dietro le quali nascondersi.

Sputare il sangue, scrollata di spalle e si riparte.

Quando sarò troppo vecchio, quando non ce la farò più, quando tutto questo sarà finito, voglio essere certo di non aver lasciato nulla di intentato.

Voglio essere certo di aver ispirato le persone ad andare oltre, a non indietreggiare mai, a non arrendersi mai.

“Il paradiso non è mica un luogo.

Non si trova nello spazio, e neanche nel tempo. Il paradiso è essere perfetti.

Tu sei uno che vola velocissimo vero?

Raggiungerai il paradiso, allora, quando avrai raggiunto la velocità perfetta.

Il che non significa 1000 miglia all’ora, né 1000000 di miglia, e neanche vuol dire volare alla velocità della luce.

Perché qualsiasi numero, vedi, è un limite, mentre la perfezione non ha limiti.

Velocità perfetta, figlio mio, vuol dire solo esserci, esser là.”

E così sia.

Il gabbiano Jonathan Livingston


Il gabbiano Jonathan Il gabbiano Jonathan Il gabbiano Jonathan Il gabbiano

Andrea
Andreahttps://expertfightingtips.com
Con una passione per la difesa personale e gli sport da combattimento, mi distinguo come praticante e fervente cultore e ricercatore sulle metodologie di allenamento e strategie di combattimento. La mia esperienza abbraccia un vasto panorama di discipline: dal dinamismo del Boxing alla precisione del Muay Thai, dalla tecnica del Brazilian Jiu-Jitsu all'energia del Grappling, dal Combat Submission Wrestling (CSW) all'intensità del Mixed Martial Arts (MMA). Non solo insegno, ma vivo la filosofia di queste arti, affinando costantemente metodi e programmi di allenamento che trascendono il convenzionale. La mia essenza si riflette nell'autodifesa: Filipino Martial Arts (FMA), Dirty Boxing, Silat, l'efficacia del Jeet Kune Do & Kali, l'arte della scherma con coltelli e bastoni, e la tattica delle armi da fuoco. Incarno la filosofia "Street Fight Mentality", un approccio senza fronzoli, diretto e strategico, unito a un "State Of Love And Trust" che bilancia l'intensità con la serenità. Oltre al tatami, la mia curiosità e competenza si spingono verso orizzonti diversi: un blogger professionista con la penna sempre pronta, un bassista dal groove inconfondibile e un artigiano del coltello, dove ogni lama è un racconto di tradizione e innovazione. Questa sinfonia di abilità non solo definisce la mia identità professionale, ma dipinge il ritratto di un individuo che nella diversità trova la sua unica e inconfondibile voce e visione. Street Fight Mentality & Fight Sport! Andrea
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments

Maurizio Vita on Keysi Fighting Method
Maurizio Vita on Keysi Fighting Method
Angus Balboa on CorBag
Tor Carbone CrossFit on Crossfit per le arti marziali?
Andrea Resta on La ruota per addominali
Felicia Slivka on Kino Mutai
Vilfredo on Chin Na
Lorenzo Zulian on Chin Na
Lorenzo Zulian on Chin Na
Maurizio Vorzitelli on La geografia delle arti marziali
Roberto on Plastic Knuckle
dolore al ginocchio on L’igiene personale nel BJJ
corrado cobianchi on NiteCore Titanium 120 dB
The Who on Karambit
Eliza on Karambit
Giovanni on Karambit
Graciela on Karambit
Thako Jiu Jiutsu on Famosi Kimono per il BJJ
dolore al ginocchio on Pugno al mento
Adrianna on Pugno al mento
Medical center on Pugno al mento
error: Content is protected !!