in ,

In un’auto con uno sconosciuto

Lingua: Italiano Inglese

copyscape-banner-white-200x25 In un'auto con uno sconosciuto

D1375C6C-88FE-4E93-AD43-2CB36CB50BF6-e1576277007533 In un'auto con uno sconosciuto

Entreresti mai in un’auto con uno sconosciuto?

Sono sicuro di no, perchè tutti seguiamo delle regole che crediamo ci terranno al sicuro ma queste regole sono costruite sempre tenendo conto di determinati scenari.

Spesso mi hai sentito parlare di scenari e analisi del contesto perchè sono fondamentali!

Quando dei criminali o malintenzionati cambiano questi scenari e situazioni, le tue regole cadono perchè non hai mai immaginato che fossero applicabili alla situazione esatta o particolare che stai affrontando

Ricordati che ti colpisce e ti sorprende solo quello che non conosci e che non ti aspetti!

Ti voglio portare piano piano al contesto che rompe la tua regola facendoti potenzialmente fare una azione che hai sempre pensato di non dover fare, l’eccezione alla tua regola ed è proprio su questa eccezione che il criminale agisce per sorprenderti.

Tutti che non è una buona idea salire su un’auto di sconosciuti e nella tua testa stai persino affermare che non lo farai mai, per quanto molte persone che hanno aderito a questa regola abbiano (e lo faranno), a volte senza conseguenze , altre volte con conseguenze terribili.

Come ti dicevo prima quando creiamo una regola, la inquadriamo in un contesto, cioè la tua mente immagina una particolare situazione / situazione.

Quando crei una regola come:

Non entrare mai nella macchina di uno sconosciuto

lo fai immaginando una situazione in cui camminiamo sul marciapiede e un’auto si ferma,

  • uno sconosciuto abbassando il finestrino ti chiede se vuoi un passaggio o ti chiede delle informazioni e che entri così tu le dici la strada e lui intanto ti porta nella direzione che ti serve oppure,
  • sei alla fermata del bus la sera e un’auto si ferma e si offre di portarti verso casa tanto lui va in quella direzione
  • ecc.

Ovviamente non lo farai mai, ma ecco una eccezione potresti entrare abbastanza volentieri nella macchina di uno sconosciuto, se sei con un amico / amica o se qualcuno che conosci di vista si ferma e ti chiede o ti chiedono (peggio ancora) se volete un passaggio.

bus-stop-3273625_1920 In un'auto con uno sconosciuto

Il secondo errore

Entrare “spontaneamente” nella macchina di uno sconosciuto se qualcuno di cui ci fidiamo come un fidanzato, amico, o amica che è lì con te dice “che è ok per entrambi farlo”, tu non hai detto nulla, ha deciso per te, ma è una persona di cui ti fidi e raramente mettiamo in discussione i giudizi di altre persone sulla nostra sicurezza, eppure devi sempre farlo.

Solo perché qualcun’altro conosce o crede di conoscere questo sconosciuto non significa che non siano estranei a te e che devi farlo.

Ricordati che i criminali/predatori sono abili manipolatori e sono molto ma molto abili a farti credere che lui è diverso e che non serve applicare le tue regole con loro.

Le chat, i social e gli incontri

unknown-model-1259736_1920 In un'auto con uno sconosciuto

Arriviamo al tipico caso che so che non racconti a nessuno ma che hai fatto molte volte e per fortuna è andato tutto bene.

Gli incontri social e le chat

Ti scrivi con un ragazzo o una ragazza, o anche ragazzo e ragazzo o ragazza e ragazza perchè oggi le chat e i social sono aperte a tutti i gusti.

  • Sei un ragazzo omosessuale trovi un pazzo che odio gli omosessuali e ti da un appuntamento per pestarti, tu arrivi predisposto e felice e ti fidi perchè avete parlato da un bel pò, ti vedi con lui ma invece trovi anche un gruppo di pazzi che ti umiliano o ti pestano filmando con il telefonino.
  • Un criminale, maniaco o altro online, nelle chat, o su facebook ti da appuntamento al buio e ti piace, le cose stanno andando bene, avete preso un caffè in relax e ti può suggerire di andare al parcheggio e di salire in macchina che fa freddo che ti deve dare una cosa
  • oppure state cenando e che dopo il pasto continuare in un bar che conosce con un drink e di andare con una sola macchina, che ha più senso prendere una macchina e che è un bravo autista, che musica ti piace, mi raccomando allaccia la cintura e con un modo di fare che fa capire di essere sicuri e responsabili.

Potrebbero anche aggiungere, non preoccuparti, non accadrà nulla, una promessa non richiesta, che sanno che la loro data sarà troppo educata per essere messa in discussione.

Una persona su cui parlavi in chat e che hai incontrato da 2 ore è ancora sconosciuta?

Direi di sì, ma stai tranquilla che che un maniaco o un criminale ti farebbe credere diversamente, che non è il tempo che conta.

bullying-2775272_1920 In un'auto con uno sconosciuto

Un metodo usato da stupratori all’incontrario per aggirare la tua regola

Come ti dicevo per farti fare qualcosa che non vorresti agiscono sul tuo paradigma e visto che tu non saliresti sull’auto di uno sconosciuto perchè non usare la tua?

Quindi fai salire tu il maniaco sulla tua auto e lui ti darà delle indicazioni sbagliate, magari facendo finta di essersi perso sino a condurti in un posto che conosce, isolato e lì mettere in atto il crimine.

Per poi lasciarti li magari prendendo la tua auto e il tuo telefono se va bene viva.

O nel caso opposto se sei un uomo quello di condurti in un posto dove ti aspettano per fregarti l’auto e il resto e lasciarti lì in mutande e se va bene senza riempirti di botte.

Un’altro modo

Un’altro modus operandi di stupratori per aggirare la regola è stato quello di fare guidare la donna sola in contesti remoti e isolati e a quel punto.

  • Farla avvicinare e frenare come per simulare un incidente
  • Fermarsi in questo luogo isolato e scendere come per dire che forse si è perso

Il criminale o i criminali sapevano che questo era un modo sicuro per far fermare qualcuno e uscire dal suo veicolo;

Si dico i criminali perchè il finto incidente potrebbe essere anche provocato da complici!

Il tuo comportamento predefinito che ti hanno sempre insegnato quando ci si imbatte in un incidente d’auto è quello di fermarsi, uscire e ispezionare il danno.

Questo comportamento che potrebbe essere praticamente fatto in seguito e in una posizione più popolata, ma non è così che siamo programmati per agire ed è qui che nasce l’errore.

Oppure sempre legato a un incidente simulato questi criminali battono strade isolate per vedere se passano donne sole e simulare un incidente.

Come già detto il tuo comportamento predefinito che ti hanno sempre insegnato quando ci si imbatte in un incidente d’auto è quello di fermarsi, uscire e ispezionare il danno.

Una volta usciti dalla macchina, ovviamente visibilmente ed emotivamente turbati / dispiaciuti / ecc., i manipolatori ti offrono il loro supporto, ti dicono siediti sul sedile del passeggero della loro macchina per bere un bicchiere d’acqua e compilare i documenti necessari.

Quello che succede dopo è purtroppo troppo prevedibile e ovvio, non è stato un incidente involontario.

fog-3774626_1920 In un'auto con uno sconosciuto

Non è colpa tua

Sono sicuro che tutte le vittime di questo particolare predatore sessuale avrebbero giurato che non sarebbero mai salite sull’auto di uno sconosciuto.

Credo anche che tutte le vittime di violenze o tentativi di violenza per fortuna andati male immaginassero che la loro regola si applicava a una situazione molto diversa da quella in cui si trovavano.

Questo non è per colpevolizzare nessuno dell’errore ma per dimostrare che le regole sono inefficaci nel tenerci al sicuro.

In uno stage sulla difesa personale femminile molte ragazze che partecipano mi citano di articoli (purtroppo banali) o di riviste che riviste femminili che pubblicano un elenco di consigli sulla sicurezza.

Solitamente avviene dopo che c’è stato episodio di cronaca che ha attirato l’attenzione dei media (questi non sono mai gli assalti che accadono ogni giorno alle donne nelle loro case dalle persone che conoscono: queste storie complicate non fanno mai le prime pagine, sebbene siano le più comuni e allarmanti).

Proprio come le persone che desiderano evitare di essere vittime leggono, si informano, ecc, così fanno i criminali che vogliono capire come possono aggirare queste regole per ottenere l’accesso a nuove vittime e anche come in caso vengano presi cosa dire per tutelarsi legalmente e fare passare te come donna facile.

unknown-3195191_1920 In un'auto con uno sconosciuto

Conclusioni

Se vuoi rimanere al sicuro, devi smettere di prendere la strada facile e credere che prevarrà il tuo buon senso.

Non lo farà.

Ogni regola che credi di rispettare sempre nel tempo, se non consideri altri aspetti la infrangerai e ogni predatore imparerà come superare cambiando il contesto.

Solo se impari come gli individui criminali operano e lavorano allora sarai in grado di identificare i loro processi e allontanarti da loro in tempo riconoscendoli in anticipo.

La prossima volta che dici che non farai mai qualcosa prova a pensare quante volte in contesti diversi lo hai fatto, infrangendo la tua regola.

Come ad esempio “non salirei mai in una macchina di uno sconosciuto” o “non lascerei mai uno sconosciuto in casa mia”, penso alle situazioni e alle occasioni che lo faresti, e per questo che poi ti dico che le regole senza contesto semplicemente non funzionano per proteggerti.

Stay Tuned! Self Defence is not a game!

Street Fight Mentality & Fight Sport

Andrea

copyscape-seal-blue-120x100 In un'auto con uno sconosciuto
copyscape-seal-blue-120x100 In un'auto con uno sconosciuto

Lingua: Italiano Inglese

What do you think?

Written by Andrea

Istruttore e appassionato di arti marziali del Sud Est Asiatico e Fight Sport.

AM Praticate: Boxing, Kali, Muay Thai, Silat, Jeet Kune Do, BJJ, CSW, MMA, Self Defence, Fencing Knife, Stick Fighting.

Street Fight Mentality & Fight Sport!

State Of Love And Trust!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
plank-2054729

Home Gym per fighter

unknown-model-1259736_1920

Gli smartphone e la sicurezza