mercoledì, Aprile 24, 2024
spot_img
spot_img

Random Post This Week

spot_img

Related Posts

La banda colorata della cintura da BJJ va davvero a sinistra?

Jiu Jitsu

La banda colorata della cintura da BJJ va davvero a sinistra?

Ogni tanto qualcuno fa una domanda che può apparire banale ma in realtà è una domanda intelligente e corretta, curisosa.

Quando vi mettete la cintura da bjj la banda colorata va posizionata a destra o a sinistra?

Chi mi conosce sa che dubbi come questo non li metto mai al primo posto rispetto a domande tecniche ma capisco che alcuni cerchino anche la “corretta” estetica della divisa e sicuramente è anche giusto ricordare e rispettare la tradizione.

La storia che spiega la corretta posizione ha origine dal lontano Giappone dei Samurai.

I samurai avevano due spade che portavano nella loro cintura: la Katana e la Wakisahi.

Le due spade inserite nella fascia con la punta rivolta a sinistra rappresentavano il loro stato di samurai ed è per questo che nel Jiu Jitsu la banda colorata della cintura da JJ viene portata con i gradi alla sinistra per mostrare alla gente il tuo livello raggiunto.

Ma ora ti voglio anche fare notare una cosa imortante che mette in discussione la storia che hai appena sentito!

La banda colorata della cintura da BJJ va davvero a sinistra? Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight SportSei destro o mancino?

Se sei destro è normale avere le spade alla tua sinistra e viceversa se sei mancino.

Ora quello che voglio dirti è che in quel periodo la spada non era un ornamento ma era davvero un’arma da difesa, quindi questo significa che se sei mancino è possibile che tu debba mettere la banda della cintura alla tua destra.

Non c’è una codifica scritta!

A te la scelta ma visto che non porti la spada il mio consiglio è rispetta la tradizione e metti la banda colorata della citura da bjj a sinistra.

Andrea

Ps. Se vuoi rispettare la tradizione o le regole della tua scuola è probabile che la banda colorata della cintura da bjj la devi mettere alla tua sinistra.

Ora ho ricevuto alcune osservazioni da chi segue alla lettera la tradizione ma ricordatevi che sono informazioni tramandate e che oltre la tradizione esiste una evoluzione anche nella forma, esistiamo anche noi oggi senza mancare di rispetto a chi ha tracciato la strada nel passato.

Stay Tuned!

Street Fight Metality & Fight Sport

Andrea

Andrea
Andreahttps://expertfightingtips.com
Con una passione per la difesa personale e gli sport da combattimento, mi distinguo come praticante e fervente cultore e ricercatore sulle metodologie di allenamento e strategie di combattimento. La mia esperienza abbraccia un vasto panorama di discipline: dal dinamismo del Boxing alla precisione del Muay Thai, dalla tecnica del Brazilian Jiu-Jitsu all'energia del Grappling, dal Combat Submission Wrestling (CSW) all'intensità del Mixed Martial Arts (MMA). Non solo insegno, ma vivo la filosofia di queste arti, affinando costantemente metodi e programmi di allenamento che trascendono il convenzionale. La mia essenza si riflette nell'autodifesa: Filipino Martial Arts (FMA), Dirty Boxing, Silat, l'efficacia del Jeet Kune Do & Kali, l'arte della scherma con coltelli e bastoni, e la tattica delle armi da fuoco. Incarno la filosofia "Street Fight Mentality", un approccio senza fronzoli, diretto e strategico, unito a un "State Of Love And Trust" che bilancia l'intensità con la serenità. Oltre al tatami, la mia curiosità e competenza si spingono verso orizzonti diversi: un blogger professionista con la penna sempre pronta, un bassista dal groove inconfondibile e un artigiano del coltello, dove ogni lama è un racconto di tradizione e innovazione. Questa sinfonia di abilità non solo definisce la mia identità professionale, ma dipinge il ritratto di un individuo che nella diversità trova la sua unica e inconfondibile voce e visione. Street Fight Mentality & Fight Sport! Andrea

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SELF DEFENCE

FIGHT SPORT

Popular Articles

error: Content is protected !!