in

Le 8 distanze del combattimento che devi conoscere 

La distanza nel combattimento è lo spazio tra te e il tuo avversario.

Protected by Copyscape

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese Spagnolo Portoghese, Brasile

6EFA5A44-0170-4E18-886D-DFEB6BB49B11 Le 8 distanze del combattimento che devi conoscere 

Le 8 distanze del combattimento che devi conoscere sono un vero e proprio fondamentale!

La distanza nel combattimento è lo spazio tra te e il tuo avversario e da cui puoi colpire più facilmente con alcuni colpi rispetto ad altri.

Attraverso il footwork posso variare questa distanza per usare il mio arsenale di colpi e le combinazioni di colpi, chiudendo la distanza o entrare in una fase di lotta in piedi o a terra.

In base alla distanza posso costruire una strategia che più si adatta alla proprie caratteristiche personali e quelle del tuo avversario cercando di “giocare” in un range dove tu sei più a tuo agio e il tuo avversario è più scomodo.

Chiaramente essendo due soggetti in movimento questa distanza per essere colmata è fondamentale padroneggiare due aspetti fondamentali del combattimento, il footwork e il timing.

Comprendere la distanza

La comprensione e l’uso adeguato della distanza sono una delle conoscenze più importanti che devi avere se sei un praticante di arti marziali e sport da combattimento ma in generale un fighter.

Capire la distanza o range è qualcosa di fondamentale perché ti permette di stare a una distanza di sicurezza dal tuo avversario e sapere da che distanza colpire e quali tecniche possiamo utilizzare da quel determinato range.

Questo ti permette di aumentare maggiormente l’efficacia dei tuoi colpi, il dispendio energetico evitando di tirare colpi a vuoto, avere una buona difesa perchè usi correttamente a tuo vantaggio la distanza dal tuo avversario.

Se non assimili il concetto di distanza nel modo giusto e non lo utilizzato perfettamente o almeno correttamente, un agonista, nonostante abbia una buona preparazione atletica e delle eccellenti tecniche, non sarà completamente efficace e verrà immancabilmente sconfitto.

Invece, un agonista con minori capacità, sia tecniche che fisiche, ma con un corretto uso della distanza, ha buone possibilità di diventare un campione.

Muay-Thai-Knee-1024x574-1-e1620994175508 Le 8 distanze del combattimento che devi conoscere 

})(jQuery);