mercoledì, Giugno 19, 2024
spot_img
spot_img

Random Post This Week

spot_img

Related Posts

Lista delle tecniche di sottomissione

BJJ Grappling

Lista delle tecniche di sottomissione

Lista delle tecniche di sottomissione utilizzate dei sistemi di lotta a terra.

Benvenuti nel mondo delle arti marziali e della lotta a terra!

In questo post, esploreremo un vasto elenco di tecniche di sottomissione utilizzate in sistemi come il Brazilian Jiu-Jitsu, il Grappling, il Sambo, il Combat Submission Grappling e molti altri.

Questo elenco alfabetico, che spazia dalle Americane ai Triangle Choke, offre un’ampia panoramica delle tecniche di controllo e sottomissione utilizzate per dominare gli avversari sul tappeto.

Ma ricordate, imparare queste tecniche è solo l’inizio: la conoscenza delle difese, delle contromosse e delle strategie è altrettanto fondamentale.

Quindi preparatevi a immergervi in questo affascinante mondo di tecnica e strategia, e ricordate, la pratica costante è la chiave per padroneggiare queste abilità.

Buon divertimento e continuate a seguirci per ulteriori approfondimenti sulle arti marziali e la mentalità da combattimento!

Che si tratta di brazilian Jiu Jitsu, di Grappling, di Sambo, di Combat Submission Grappling, ecc. tutti questi sistemi o arti di di lotta a terra utilizzano queste tecniche per sottomettere l’avversario.

Sottomissioni, Tecniche di lotta e Reverse, questo è un elenco delle principali tecniche in ordine alfabetico dalla A alla Z.

Qualcuna sicuramente mancherà ma non preoccuparti che hai già tanto da lavorare con queste che non sentirai la mancanza di una o due tecniche che non trovi in questa lista.

Considera che devi imparare a applicare tutte queste tecniche dalle diverse posizioni, devi imparare le difese da questi attacchi (escape) , i reverse, e le strategie per riuscire ad applicare in maniera efficace queste tecniche a un avversario che non vuole farsi fare la leva.

Chiaramente in base al fatto di praticare con il Gi o No-Gi richiede degli adattamenti necessari e anche alla possibilità di usare il Gi per eseguire tecniche di controllo e tecniche di sottomissione.Lista delle tecniche di sottomissione

Lista delle principali tecniche di sottomissione:

  • Americana Armlock – Americana Keylock
  • Americana Armlock Escapes – Americana Keylock escapes
  • Anaconda Choke
  • Anaconda Choke Escapes – Anaconda Choke defense or counter
  • Ankle Lock – Achilles Lock or Foot Lock
  • Ankle Lock Counter – Achilles Lock counter or Foot Lock counter
  • Armbar From Guard
  • Armbar From The Mounted Position – Armbar from mount
  • Armbar From Side Control
  • Armbar Defense – Armbar defenses or Armbar escapes
  • Arm Triangle
  • Armless Triangle
  • Banana Split
  • Bicep Slicer or Bicep Crusher
  • Brabo Choke or D’Arce Choke
  • Brabo Choke Escapes
  • Butterfly Guard
  • Butterfly Guard Counter
  • Butterfly Sweep
  • Calf Crusher or Calf Slicer
  • Clock Choke
  • Clock Choke Escapes
  • Cobra Choke
  • Crucifix Choke
  • D’Arce Choke or Brabo Choke
  • Double Ankle Grab Sweep – Double Ankle Sweep
  • Double Ankle Sweep Counter – Counter to the Double Ankle Sweep
  • Double Leg Takedown
  • Elbow Crank
  • Elbow Escape From Mount
  • Elevator Sweep
  • Electric Chair
  • Ezekiel Choke
  • Ezekiel Choke Defense
  • Flying Armbar
  • Flying Triangle Choke
  • Gogoplata
  • Granby Roll
  • Guillotine Choke
  • Guillotine Choke Escapes – Defenses against the Guillotine Choke
  • Handstand Sweep
  • Headlock Escapes
  • Heel Hook
  • Heel Hook Escapes
  • Helicopter Armbar
  • Hip Crank
  • Hook Sweep
  • Kimura From The Guard
  • Kimura From The Side Mount
  • Kimura Defense
  • Knee Bar From Closed Guard Position
  • Knee Bar from Side Control
  • Kneebar Defense
  • Knee On Belly Escape – Knee on stomach escape
  • Macarrao Sweep – Another overhead sweep technique
  • Neck Crank
  • North South Choke
  • North South Escapes – A variety of north south escapes
  • Omoplata Shoulder Lock
  • Overhead Sweep
  • Passing The Half Guard
  • Peruvian Necktie
  • Push Sweep – Push kick sweep
  • Quad Crush
  • Rear Naked Choke
  • Rear Naked Choke Escapes – Rear naked choke defense
  • Reverse Armbar From Mount
  • Rolling Armbar
  • Rolling Knee Bar
  • Sambo Knee Bar
  • Sambo Leg Lock
  • Scarf Hold
  • Scarf Hold Escapes
  • Scissors Sweep
  • Sickle Sweep
  • Side Control Escapes
  • Sleeve Choke
  • Sleeve Choke Escapes
  • Spider Guard
  • Spider Guard Sweeps
  • Standing Elbow Crank
  • Standing Guard Pass
  • 10 Finger Choke or Ten finger guillotine
  • Toe Hold
  • Toe Hold Escapes
  • Triangle Choke
  • Triangle Choke Escapes
  • Triangle Choke Escape From Guard – Defense against triangle choke
  • Turtle Attacks – How to attack an opponent who is in the turtle guard/position.
  • Turtle Escapes – How to escape an attacker when you are in the turtle guard/position.
  • Turtle Guard or Turtle position
  • Twister
  • X-Guard
  • X-Guard Sweeps

Sono un totale di 101 le tecniche di sottomissione, difese, e posizioni di lotta che ti ho elencato, come puoi comprendere c’è molto lavoro da fare ma una tecnica, posizione, escape, reverese, ecc. per volta.

Lista delle tecniche di sottomissione Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Eccoti una breve spiegazione per alcune delle tecniche di sottomissione elencate:

  1. Americana Armlock – Americana Keylock: Una tecnica che coinvolge il controllo del braccio dell’avversario piegandolo in una posizione innaturale per applicare pressione sul gomito e sulla spalla.
  2. Anaconda Choke: Una sottomissione che coinvolge un blocco attorno al collo dell’avversario usando le braccia per applicare pressione sulle arterie carotidi.
  3. Ankle Lock – Achilles Lock or Foot Lock: Una sottomissione che mira a piegare o bloccare la caviglia dell’avversario, applicando pressione sulla giuntura.
  4. Armbar From Guard: Una tecnica di sottomissione in cui il lottatore utilizza le gambe per bloccare la testa e un braccio dell’avversario mentre applica pressione sul gomito.
  5. Triangle Choke: Una sottomissione che coinvolge il bloccare la testa e un braccio dell’avversario con le gambe, creando una pressione sul collo.
  6. Butterfly Guard: Una posizione di guardia in cui il lottatore solleva l’avversario con le gambe e cerca di ribaltarlo o applicare sottomissioni.
  7. Kneebar: Una tecnica di sottomissione che mira a piegare l’articolazione del ginocchio dell’avversario.
  8. Guillotine Choke: Una sottomissione che coinvolge il bloccare la testa dell’avversario sotto il braccio, applicando pressione sulla trachea.
  9. Rear Naked Choke: Una sottomissione in cui il lottatore circonda il collo dell’avversario con il braccio per applicare pressione sulle arterie carotidi.
  10. Omoplata Shoulder Lock: Una sottomissione che coinvolge il controllare la spalla dell’avversario con le gambe e applicare pressione sulla giuntura della spalla.
  11. Spider Guard: Una posizione di guardia in cui il lottatore utilizza i piedi e le mani per controllare e neutralizzare l’avversario.
  12. Triangle Choke Escape From Guard: Una difesa contro la Triangle Choke, cercando di evitare che l’avversario blocchi la testa e un braccio con le gambe.
  13. Turtle Guard: Una posizione difensiva in cui il lottatore si rannicchia a protezione e cerca di evitare le sottomissioni dell’avversario.
  14. X-Guard: Una posizione di guardia avanzata in cui il lottatore utilizza una gamba per controllare l’anca dell’avversario.
  15. Twister: Una tecnica di torsione che mira a contorcere la colonna vertebrale dell’avversario.

Queste sono solo spiegazioni molto brevi, ma ogni tecnica ha una serie di dettagli e varianti che richiedono pratica e padronanza.

È importante studiare attentamente ognuna di queste tecniche con un istruttore esperto per comprenderle completamente e imparare ad eseguirle in modo sicuro ed efficace.

Lista delle tecniche di sottomissione Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Esecuzioni delle sottomissioni dalle diverse posizioni di lotta

L’esecuzione delle sottomissioni da diverse posizioni di lotta è una parte essenziale dell’addestramento nelle arti marziali e nella lotta a terra.

Ecco un elenco di alcune posizioni comuni e le sottomissioni associate ad ognuna di esse:

  1. Posizione della Guardia (Guard):
    • Sottomissioni dalla guardia: Triangle Choke, Armbar, Omoplata, Kimura, Ezekiel Choke, Sottomissione del piede, Guillotine Choke, Cross Collar Choke, Sleeve Choke, etc.
  2. Posizione Montata (Mount):
    • Sottomissioni dalla montata: Armbar, Americana, Ezekiel Choke, Sottomissione del piede, Collar Choke, Triangle Choke, etc.
  3. Posizione Laterale (Side Control):
    • Sottomissioni dalla posizione laterale: Arm Triangle Choke, Kimura, Americana, Keylock, Ezekiel Choke, North-South Choke, etc.
  4. Posizione a Quattro Appoggi (Turtle Position):
    • Sottomissioni dalla posizione a quattro appoggi: Rear Naked Choke, Peruvian Necktie, Anaconda Choke, Guillotine Choke, etc.
  5. Posizione a Farfalla (Butterfly Guard):
    • Sottomissioni dalla posizione a farfalla: Butterfly Sweep, Electric Chair, Guillotine Choke, Leg Locks, etc.
  6. Posizione del Passaggio della Guardia (Guard Passing):
    • Non esistono sottomissioni dirette dalla posizione di passaggio della guardia, ma è importante conoscere le difese alle sottomissioni quando si passa la guardia dell’avversario.
  7. Posizione di Mezza Guardia (Half Guard):
    • Sottomissioni dalla mezza guardia: Electric Chair, Kneebar, Kimura, Passaggio della guardia, etc.
  8. Posizione a Ginocchia a Terra (Knee on Belly):
    • Sottomissioni dalla posizione a ginocchia a terra: Armbar, Ezekiel Choke, Keylock, Americana, etc.
  9. Posizione di Montata Inversa (Back Mount):
    • Sottomissioni dalla posizione di montata inversa: Rear Naked Choke, Neck Crank, Body Triangle, etc.
  10. Posizione di Controllo della Testa (Head Control):
    • Sottomissioni dalla posizione di controllo della testa: Guillotine Choke, D’Arce Choke, Brabo Choke, etc.
  11. Posizione di Controllo del Polso (Wrist Control):
    • Sottomissioni dalla posizione di controllo del polso: Kimura, Armbar, Omoplata, etc.
  12. Posizione del Planking (North-South):
    • Sottomissioni dalla posizione di planking: North-South Choke, Keylock, Kimura, etc.
  13. Posizione di Controllo del Braccio (Arm Control):
    • Sottomissioni dalla posizione di controllo del braccio: Armbar, Keylock, Americana, Kimura, etc.

Ogni posizione offre opportunità uniche per applicare sottomissioni o passare alla posizione successiva.

È importante comprendere le transizioni tra le diverse posizioni e come sfruttare al meglio le opportunità per applicare le sottomissioni in modo efficace.

L’allenamento regolare e la pratica sono fondamentali per acquisire familiarità con queste posizioni e le relative sottomissioni.

Lista delle tecniche di sottomissione Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Studio degli escape e dei reverse delle sottomissioni per ogni tecnica

Studiare gli escape (difese) e i reverse (controattacchi) per ogni tecnica di sottomissione è fondamentale per diventare un lottatore completo e in grado di reagire alle situazioni in modo efficace.

Ecco alcune considerazioni generali sullo studio degli escape e dei reverse per le sottomissioni:

Escape (Difesa) da Sottomissione:

  • Ogni sottomissione ha difese specifiche che gli atleti devono apprendere e padroneggiare. Queste difese possono coinvolgere la manipolazione dell’angolo, la protezione delle articolazioni coinvolte, la lotta per allontanare l’avversario, ecc.
  • L’apprendimento delle difese inizia con una buona posizione di base. Ad esempio, mantenere le braccia e le gambe ben posizionate può essere la prima difesa contro molte sottomissioni.
  • Gli atleti devono riconoscere i segnali di pericolo quando l’avversario sta cercando di applicare una sottomissione e reagire prontamente. La prontezza mentale è fondamentale.
  • La pratica costante delle difese è cruciale. Esercitarsi con partner disposti a variare l’intensità dell’attacco è utile per sviluppare riflessi rapidi.

Reverse (Controattacco) dalle Sottomissioni:

  • Imparare a invertire una sottomissione può essere altrettanto importante. Questo può coinvolgere la transizione da una posizione di difesa a una posizione di controllo o il contrattacco per invertire completamente la situazione.
  • Gli atleti devono essere pronti a sfruttare le aperture che l’avversario potrebbe lasciare mentre tenta una sottomissione. Ad esempio, un tentativo di sottomissione potrebbe esporre una posizione di debolezza che può essere sfruttata.
  • La conoscenza delle sottomissioni è un vantaggio. Sapere come funzionano le sottomissioni può aiutare un atleta a riconoscere quando è possibile invertire la situazione.
  • La pratica e la simulazione sono importanti per sviluppare le abilità di reverse. Esercizi specifici di controattacco possono aiutare gli atleti a diventare più efficaci nel reagire alle sottomissioni avversarie.
  • La creatività è utile. Non tutte le situazioni possono essere affrontate con uno schema predefinito. A volte, è necessario essere creativi e adattarsi alla situazione.

Il lavoro sugli escape e sui reverse per le sottomissioni è un elemento cruciale nell’allenamento delle arti marziali e della lotta a terra.

Gli atleti devono dedicare tempo ed energie a sviluppare queste abilità, in quanto possono fare la differenza tra la sconfitta e la vittoria in una competizione o in uno sparring.

La pratica regolare, la consapevolezza e la comprensione delle sottomissioni sono chiave per il successo.

Lista delle tecniche di sottomissione Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Suggerimenti per la Competizione

Eccoti alcuni suggerimenti sulla preparazione per competizioni di lotta che ti può essere molto utile se stai cercando di migliorare le proprie performance.

Ecco alcuni suggerimenti che potete includere:

  1. Pianificazione dell’Allenamento: Consigliate ai praticanti di arti marziali di creare un piano d’allenamento specifico per la competizione. Questo piano dovrebbe includere sessioni di allenamento regolari, la pratica di tecniche specifiche e la preparazione fisica.
  2. Settimane di Picco: Spiegate il concetto di “settimane di picco”, durante le quali l’allenamento viene intensificato gradualmente per portare l’atleta al massimo delle sue capacità fisiche e tecniche in vista della competizione.
  3. Simulazioni di Gara: Raccomandate di organizzare sessioni di allenamento che simulino le condizioni di una competizione. Questo può includere il controllo del tempo, delle regole e delle condizioni di gara per ridurre l’ansia da competizione.
  4. Focus sulla Tattica: Mettete in evidenza l’importanza di sviluppare una strategia di gara specifica per ogni avversario. L’analisi degli avversari e l’identificazione dei punti deboli possono fare la differenza.
  5. Preparazione Mentale: Sottolineate l’importanza della preparazione mentale. La visualizzazione, la gestione dello stress e la fiducia in se stessi sono aspetti cruciali della performance in competizione.
  6. Alimentazione e Riposo: Consigliate una dieta equilibrata e un adeguato riposo nella settimana precedente alla competizione per massimizzare le energie fisiche e mentali.
  7. Regolamenti e Arbitraggio: Assicuratevi che i partecipanti comprendano appieno i regolamenti specifici della competizione e le regole dell’arbitraggio. Questo può evitare penalizzazioni o squalifiche inaspettate.
  8. Controllo dell’Ansia da Competizione: Fornite tecniche per gestire l’ansia da competizione, come la respirazione profonda e la concentrazione sul presente.
  9. Supporto Psicologico: Raccomandate la possibilità di consultare uno psicologo sportivo per affrontare l’aspetto psicologico della competizione.
  10. Esperienze Precedenti: Chiedete agli atleti esperti di condividere le loro esperienze e i loro consigli per affrontare competizioni, in modo che i principianti possano trarre ispirazione e apprendere da chi ha già gareggiato.
  11. Allenamento di Squadra: Se l’evento è una competizione di squadra, enfatizzate l’importanza dell’allenamento di squadra e della comunicazione.
  12. Gestione delle Aspettative: Sottolineate che le competizioni sono anche opportunità per imparare e crescere, indipendentemente dal risultato. La gestione delle aspettative può aiutare a ridurre la pressione.

Partecipare a competizioni regolarmente ti aiuta per migliorare le proprie abilità e guadagnare esperienza.

Lista delle tecniche di sottomissione Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Conclusioni

Speriamo che questa esaustiva lista di tecniche di sottomissione nel mondo delle arti marziali e della lotta a terra vi abbia ispirato e fornito un’idea chiara delle possibilità e della complessità di queste discipline.

Ricordate che la padronanza di queste tecniche richiede tempo, dedizione e pratica costante. Non solo dovete imparare a eseguire le sottomissioni in modo efficace, ma anche a difendervi dalle stesse quando vi trovate dalla parte opposta.

Le arti marziali e la lotta a terra non sono solo uno strumento di autodifesa, ma anche un modo per sviluppare autodisciplina, resistenza mentale e fisica, nonché un forte senso di comunità.

Che abbiate scelto di praticare il Brazilian Jiu-Jitsu, il Grappling o qualsiasi altra forma di lotta a terra, ricordate sempre di rispettare il vostro istruttore, gli avversari e voi stessi.

Continuate a lavorare sodo, a imparare e a crescere. Il percorso delle arti marziali è lungo e appagante, e offre innumerevoli opportunità per migliorare se stessi.

Se avete domande o volete condividere le vostre esperienze, siamo qui per voi.

Grazie per essere stati con noi e continuate a seguire Street Fight Mentality & Fight Sport per ulteriori risorse e ispirazione sul mondo delle arti marziali e della mentalità da combattimento.

Vi aspettiamo nel prossimo capitolo del vostro viaggio!”

Buon divertimento!

Stay Tuned!

Street Fight Mentality & Fight Sport

Andrea

Andrea
Andreahttp://expertfightingtips.com
Con una passione per la difesa personale e gli sport da combattimento, mi distinguo come praticante e fervente cultore e ricercatore sulle metodologie di allenamento e strategie di combattimento. La mia esperienza abbraccia un vasto panorama di discipline: dal dinamismo del Boxing alla precisione del Muay Thai, dalla tecnica del Brazilian Jiu-Jitsu all'energia del Grappling, dal Combat Submission Wrestling (CSW) all'intensità del Mixed Martial Arts (MMA). Non solo insegno, ma vivo la filosofia di queste arti, affinando costantemente metodi e programmi di allenamento che trascendono il convenzionale. La mia essenza si riflette nell'autodifesa: Filipino Martial Arts (FMA), Dirty Boxing, Silat, l'efficacia del Jeet Kune Do & Kali, l'arte della scherma con coltelli e bastoni, e la tattica delle armi da fuoco. Incarno la filosofia "Street Fight Mentality", un approccio senza fronzoli, diretto e strategico, unito a un "State Of Love And Trust" che bilancia l'intensità con la serenità. Oltre al tatami, la mia curiosità e competenza si spingono verso orizzonti diversi: un blogger professionista con la penna sempre pronta, un bassista dal groove inconfondibile e un artigiano del coltello, dove ogni lama è un racconto di tradizione e innovazione. Questa sinfonia di abilità non solo definisce la mia identità professionale, ma dipinge il ritratto di un individuo che nella diversità trova la sua unica e inconfondibile voce e visione. Street Fight Mentality & Fight Sport! Andrea

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SELF DEFENCE

FIGHT SPORT

Popular Articles

error: Content is protected !!