in

Muay Thai Mongkol

Perché i combattenti di Muay Thai indossano fasce per la testa?

Italiano Inglese Spagnolo Portoghese, Brasile

Muay-Thai-Mongkol-2 Muay Thai MongkolMuay Thai Mongkol o Muay Thai Mongkhon o in tailandese : มงคล [mōŋkʰōn] ) è un tipo di copricapo indossato dagli atletidi Muay Thai .

Il Mongkhon viene dato a un fighter dopo che il loro allenatore ha visto che l’allievo è diventato un combattente esperto e ha imparato una grande quantità di conoscenze sulla Muay Thai.

Il Mongkhon non doveva mai essere, in alcun modo, vicino al suolo, altrimenti si crede che perde il suo valore.

Il Mongkhon è unico per la boxe thailandese ed è indossato anche in Cambogia e Birmania.

Deve essere indossato durante il Wai khru ram muay che è un rituale eseguito dai partecipanti prima di combattere nelle gare di Muay Thai accompagnato anche dalla musica tradizionale e deve essere maneggiato solo dal combattente e dall’insegnante, in modo da non perdere i suoi poteri speciali percepiti.

 

Perché i combattenti di Muay Thai indossano fasce per la testa prima dei combattimenti?

La fascia Muay Thai è più di un semplice accessorio di Nak Muay ma si tratta di uno degli amuleti della Muay Thai, una sorta di talismano che il Nak Muay indossa durante la cerimonia di Wai Khru.

La fascia, nota anche come Mongkol / Mongkhon, è considerata sacra ed estetica da tutti gli appassionati di Muay Thai in Thailandia.

Ovviamente, nemmeno i Nak Muay lo indossano da soli, né lo indossano durante il combattimento sul ring.

L’allenatore è responsabile di adornare la testa del proprio studente con il Mongkol come segno di fede, fiducia e fortuna.

La tradizione risale a centinaia di anni per segnare il background culturale e le superstizioni che hanno tenuto il loro posto nel passato dell’arte marziale.

Quindi come vedi non è un ornamento che va comprato ma è un rituale tra maestro e allievo / fighter con un significato magico e di protezione.

Muay-Thai-Mongkol-4-e1639468810934 Muay Thai Mongkol

Cos’è la fascia Mongkol?

La fascia Mongkol era inizialmente conosciuta con il nome di Mongkhon, una fascia colorata indossata dai combattenti prima di salire sul ring.

Si può dire che è l’ultimo capo di abbigliamento tradizionale che il Nak Muay tiene loro caro durante una partita.

Un Nak Muay può ricevere il Mongkol solo quando i suoi allenatori lo ritengono degno di portare il mantello e l’onore del suo dojo.

Si dice che conservi poteri magici e buona fortuna per proteggere il combattente durante il combattimento sul ring.

Un Nak Muay dovrà allenarsi, imparare, esercitarsi e rispettare l’arte della Muay Thai prima di ricevere questo adornare che è il segno del riconoscimento del suo valore nell’arte della Muay Thai.

Un Nak Muay indossa il Mongkol non solo per indicare la capacità di combattere, ma anche per mostrare il loro amore, rispetto e gratitudine profondamente radicati verso l’arte marziale Muay Thai e, naturalmente, il loro allenatore.

Il combattente deve, ovviamente, dimostrare il proprio valore non solo attraverso la propria forza, ma anche con la completa conoscenza delle radici della Muay Thai, dello sfondo sacro del Mongkrol e del rispetto per il proprio allenatore.

E secondo la cultura thailandese, questo legame speciale tra l’allenatore e l’allievo simboleggia la fortuna e il buon destino che il Mongkol porta.

Nei tempi antichi era vietato alle donne indossare il Mongkol ma il mondo moderno ha liberato tali superstizioni e consente a ogni combattente di mostrare la propria solidarietà all’arte marziale.

Muay-Thai-Mongkol Muay Thai Mongkol

La Storia, la Creazione e le Antiche Credenze

Il Mongkol è una fascia sacra che si crede contenga antichi poteri di buona fortuna e protezione.

Una volta che l’allenatore adorna il combattente, deve sedersi per la cerimonia pre-combattimento.

Dopo la cerimonia, l’allenatore aiuta il combattente a togliersi il Mongkol per appenderlo al sicuro mentre chi lo indossa combatte.

Il Mongkol era una fascia sacra per i soldati thailandesi e lo percepivano come un talismano che li avrebbe protetti da tutti i pericoli di un nemico.

Vari individui attaccavano anche le ciocche di capelli della persona amata, pezzi di stoffa di portafortuna per aumentare il detto potere magico del Mongkol.

Come forse saprai, la Muay Thai era l’ultima risorsa di un uomo dell’esercito, dove sono diventati un’arma umana per sopravvivere contro avversari armati.

Il talismano era un segno di speranza e in seguito per Nak Muay ha fornito un simile senso di protezione e buona fortuna durante una partita.

Il Mongkol è realizzato con corda rinforzata e vari altri materiali che aiutano la band a rimanere in posizione durante la cerimonia.

Al giorno d’oggi, troverai anche diversi dojo che forniscono Mongkol in seta e molti altri materiali.

Questo, ovviamente, non cambia la fortuna o la fede che si ritiene porti la fascia.

La fascia Mongkol è ciò che separa un combattente Nak Muay da un praticante.

La loro dedizione, fede e fiducia nell’arte marziale li dimostra pronti a indossare il Mongkol prima di salire sul ring.

 

Superstizioni legate al Mongkol

Con il Mongkol che si crede porti sicurezza e buona fortuna, puoi benissimo intuire la presenza di superstizioni nella credenza.

Il Mongkol è considerato sacro è ha la massima priorità nel rimanere puro.

Quindi, porta con se un certo numero di superstizioni.

 

Non deve toccare il suolo

Si ritiene che il Mongkol non debba mai toccare il suolo.

La sua purezza e buona fortuna possono perire una volta che tocca il pavimento o addirittura è vicino al pavimento.

Quindi, troverai solo le fasce tenute in alto sui ganci, lontano da terra.

 

No Self-Adoring:

Un combattente non deve mai indossare il Mongkol da solo.

Questa è responsabilità esclusiva del loro allenatore designato.

L’allenatore ha il potere di adornare il Mongkol, tenerlo al sicuro durante il combattimento e conservarlo per i combattimenti futuri.

Regole durante l’accesso al ring

Mentre si entra nel ring, le teste dei combattenti sono vicine al suolo.

Quindi, le scuole hanno una certa regola impostata per prevenire tali incidenti.

Vedrai uomini che entrano nel ring da sopra la corda superiore.

Ciò protegge il loro Mongkol dalla possibile caduta nel caso venisse a contatto con l’anello della corda del ring.

E per le donne, le regole variano.

Una combattente donna può strisciare da sotto la corda inferiore o indossarla dopo essere entrata nell’anello di combattimento.

Nessuna donna (è stata attualmente rimproverata)

Nei tempi antichi le donne non avevano il permesso di indossare la fascia Mongkol poiché si credeva portasse loro sfortuna.

Con il tempo e la corretta alfabetizzazione le varie scuole di Muay Thai hanno abbandonato l’idea illogica e hanno incoraggiato le partecipanti ad adornarsi la testa con la fascia per ritrarre il loro rispetto.

 

 

Perché indossare il Mongkol: prospettive diverse

Al giorno d’oggi, i combattenti indossano il Mongkol in modi diversi.

Mentre troverai più Nak Muay che seguono l’antica tradizione, potresti anche imbatterti in combattenti che non desiderano supportare tali superstizioni.

Ad esempio, i combattenti musulmani indossano il Mongkol solo dopo aver coperto la testa con un panno noto come Kefiah.

Incontrerai anche pugili di Muay Thai provenienti dalla Cambogia o persino dal Myanmar che non seguono la cerimonia di indossare il Mongkol prima del combattimento.

Le ragioni possono essere sia religiose che personali.

Tuttavia, il motivo per indossarlo è puramente per difesa e fede.

E mentre vari sentimenti religiosi seguono i principi del braccio e delle fasce per la sicurezza, il principio thailandese si basava su qualcosa di completamente diverso.

L’esercito thailandese credeva nel mantenere i ricordi della persona amata vicini come buona fortuna.

Era il loro bisogno di essere al sicuro, avere il coraggio e rimanere forti.

Un Nak Muay ora può scegliere di indossarlo o di tenerlo lontano.

Tuttavia, le intenzioni o i sentimenti iniziali che il Mongkol portava dipendevano interamente dal concetto di fascino mistico e magico.

Naturalmente un Nak Muay non segue il metodo dell’esercito thailandese di indossarlo in battaglia ma viene indossato principalmente per la cerimonia del Wai Kru subito prima del combattimento.

Il motivo potrebbe essere quello di evitare che la fascia tocchi il suolo.

La tradizione thailandese ha incoraggiato credenze simili a quella di mantenere il coraggio e la sicurezza durante il combattimento.

Sebbene le superstizioni confutino i sentimenti, sta al combattente seguire queste regole tradizionali legate al misticismo e alla magia della Muay Thai.

 

Come indossare il Mongkol e la cerimonia

La cerimonia di adornamento di Mongkol è un processo completo in cui l’allenatore si assume la responsabilità di adornare la testa del Nak Muay.

Le regole sono semplici e, se seguite, possono portare al combattimento.

Ogni scuola ha un Mongkol che l’allenatore assicura per il combattente giusto per il ring.

I passi sono come segue:

  1. Prima che il combattente entri sul ring, l’allenatore mette il Mongkol sopra la testa di quest’ultimo.
  2. Il combattente inizia quindi la danza cerimoniale Wai Kru per sottolineare il rispetto per il combattimento di arti marziali.
  3. Dopo che la cerimonia è finita, il Nak Muay procede per tornare al loro angolo del ring, dove il loro allenatore rimuove l’anello dalla loro testa mentre cantano l’ultima preghiera prima del combattimento.
  4. L’allenatore procede quindi ad appendere la fascia in modo che possa fornire la fortuna e la sicurezza di cui chi lo indossa ha bisogno durante il combattimento.

Il Mongkol significa lealtà, fede e rispetto per l’arte della Muay Thai.

Sebbene la cerimonia sembri essere più lunga di un combattimento di 3 Round, è anche per fare percepire al di là del match la dedizione e il duro lavoro che ogni fighter mette nell’arte per riuscire a meritarsi il riconoscimento del proprio valore per combattere sul ring.

 

Conclusioni

Come vedi si tratta di aspetti mistico religiosi tipico di molte arti del sud est asiatico e per questo è anche importante dare un significato agli “oggetti” tipici delle varie arti per dargli il giusto significato.

Comprare online e indossare un simbolo del genere non fa onore all’arte che pratichi perchè come hai capito leggendo l’articolo non si tratta di un oggetto solo ornamentale ma ha un significato profondo legato al misticismo e alla ritualità thailandese.

Street Fight Mentality & Fight Sport

Italiano Inglese Spagnolo Portoghese, Brasile

What do you think?

1012 points
Upvote Downvote

Written by Andrea

Instructor and enthusiast of Martial Arts and Fight Sport.

- Boxing / Muay Thai / Brazilian Jiu Jitsu / Grappling / CSW / MMA.
- Self Defence / FMA / Dirty Boxing / Silat / Jeet Kune Do & Kali / Fencing Knife / Stick Fighting / Weapons / Firearms.

Street Fight Mentality & Fight Sport! State Of Love And Trust!

Other: Engineer / Professional Blogger / Bass Player / Knifemaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.