in

Pre Framing

La consapevolezza attraverso il Pre Framing

Pre FramingLa consapevolezza attraverso il Pre Framing

Il preframing come concetto in generale si riferisce alla creazione di un’aspettativa o di un contesto per una particolare situazione o conversazione.

Può comportare l’introduzione di un argomento o di un’idea in un modo che prepari l’ascoltatore a rispondere in un certo modo.

Il preframing può essere utile per la comunicazione creando delle best practice, analisi delle obiezioni e la persuasione perché può aiutare a modellare il modo in cui le persone interpretano le informazioni e influenzano le loro successive azioni o convinzioni.

Un preframing efficace può aiutare a creare una mentalità positiva e incoraggiare l’apertura mentale, mentre un preframing scadente può portare a incomprensioni o resistenze.

Ma che cosa è il Pre Framing nella difesa personale?

Nel contesto dell’autodifesa, il pre framing può essere uno strumento importante per prepararsi mentalmente ed emotivamente a rispondere efficacemente a una situazione potenzialmente pericolosa.

Attraverso il Pre Framing sei in grado di sviluppare costantemente una possibile linea di base per l’ambiente in cui ti trovi.

Questo può essere semplice come visualizzare ciò che ci si aspetta all’arrivo nella posizione, o dettagliato e completo come un anticipo a seconda della necessità, obiettivo e ruolo in cui potresti agire.

Ad esempio, se stai andando al centro commerciale, può semplicemente “immaginare” cosa dovrebbe trovare al centro commerciale:

  • Tipologia di persone che frequentano quel posto,
  • Mappa del posto
  • Tipologia di negozi,
  • Ristoranti e Fast Food,
  • Shopping Outlets,
  • Parking
  • ecc.

ma se si sta andando in un’area sconosciuta, potrebbe essere utile raccogliere informazioni tramite fonti aperte come:

  • Fare delle ricerche sul web tramite Internet,
  • Usare le piattaforme di social media (Facebook, Instagram, ecc.)
  • Il passaparola che include anche la comunicazione con lo smartphone:
    • Whatsapp,
    • @mail,
    • telefonate

A cosa serve il Pre Framing

Il preframing ti consente di entrare nel nuovo ambiente consapevoli e preparati a ricevere nuove informazioni da integrare mentre incrociamo ciò che già ci si aspetta di trovare rispetto a ciò che viene presentato.

  • Corrispondono?
  • Cosa ci dicono le nuove informazioni?
  • Quali sono i rischi?
  • Quali sono le tue capacità di affrontare il rischio?

Ora non significa farlo sempre, che ogni volta che vai da qualche parte lo devi fare, ma può essere un buon esercizio per riuscire a imparare essere sempre più dettagliati nel trovare le informazioni prima di arrivare nell’ambiente di destinazione.

Ti permette di scegliere il tuo abbigliamento e tipologie di scarpe non solo per essere comodo, che cosa portarti dietro per la tua sicurezza, kubotan, pepper spray, armi da fuoco (questo dipende dalla legislatura di ogni paese), armi da taglio, armi improvvisate, ecc.

Sicuramente se vai in un posto che non conosci, non sei nella tua città, stai andando all’estero e non conosci quel posto o quel quartiere questa tattica / strategia è fondamentale.

Sapere dove sei, la cultura locale, come arrivare e come uscire, le alternative, dove sono gli ospedali più vicini, i servizi di sicurezza, le leggi e le usanze locali, che tipo di quartiere è, ecc.

Stalker Social Media

Ecco alcuni esempi di come il pre framing può essere applicato all’autodifesa:

Visualizza potenziali scenari: un modo per pre impostare l’autodifesa è provare mentalmente diversi scenari in cui potresti aver bisogno di difenderti. Questo può aiutarti a identificare potenziali minacce e pianificare le risposte appropriate. Ad esempio, potresti immaginare come reagiresti se qualcuno ti si avvicinasse in modo aggressivo in un parcheggio.

Pratica le tecniche fisiche: un altro modo per pre impostare l’autodifesa è praticare tecniche fisiche che possono aiutarti a proteggerti. Ciò potrebbe comportare l’assunzione di un corso di autodifesa o la pratica di arti marziali. Sviluppando le tue abilità e costruendo la tua fiducia, puoi pre impostarti per rispondere efficacemente in una situazione pericolosa.

Sviluppa un piano di sicurezza: un piano di sicurezza è un insieme prestabilito di azioni che puoi intraprendere per proteggerti in una situazione pericolosa. Può comportare l’identificazione di luoghi sicuri dove andare, il contatto con i servizi di emergenza o l’utilizzo di tecniche di autodifesa. Sviluppando un piano di sicurezza e praticandolo regolarmente, puoi prepararti a rispondere rapidamente e con decisione in caso di crisi.

Rimani consapevole di ciò che ti circonda: Infine, il pre framing per l’autodifesa implica essere consapevoli di ciò che ti circonda ed essere attento a potenziali minacce. Ciò potrebbe comportare l’evitamento di aree pericolose, la consapevolezza delle persone intorno a te e la preparazione a rispondere rapidamente se necessario.

Pre Framing Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Ecco alcuni altri modi in cui il preframing può essere applicato all’autodifesa:

Stabilire i confini: un altro aspetto importante del pre framing per l’autodifesa è stabilire confini chiari e comunicarli in modo assertivo. Ciò potrebbe comportare l’impostazione di limiti su quanto le persone vicine possono venire da te o esprimere il tuo disagio con determinati tipi di comportamento. Stabilendo i tuoi confini in modo chiaro e sicuro, puoi prepararti a far valere i tuoi diritti e proteggerti da potenziali minacce.

Rimani calmo e concentrato: in una situazione potenzialmente pericolosa, è facile essere sopraffatti dalla paura o dal panico. Tuttavia, pre impostando te stesso per rimanere calmo e concentrato, puoi prendere decisioni migliori e rispondere in modo più efficace. Ciò potrebbe comportare la pratica di tecniche di rilassamento, come la respirazione profonda o la meditazione, o visualizzare se stessi rimanendo calmi e concentrati in una situazione pericolosa.

Usa la de-Escalation: la riduzione verbale implica l’uso di parole e linguaggio del corpo per diffondere una situazione potenzialmente pericolosa. Ciò potrebbe comportare l’uso di un tono di voce calmo e assertivo, il mantenimento del contatto visivo e l’uso di un linguaggio del corpo non minaccioso. Preparandoti a utilizzare la de-escalation verbale, puoi evitare il confronto fisico e proteggerti senza ricorrere alla violenza.

Mantieniti fisicamente in forma: infine, la preparazione preliminare per l’autodifesa implica prendersi cura della propria salute fisica e della propria forma fisica. Ciò potrebbe comportare un regolare esercizio fisico, il mantenimento di una dieta sana e dormire a sufficienza. Mantenendo il tuo corpo forte e sano, puoi predisporre te stesso per rispondere efficacemente alle minacce fisiche e proteggerti da potenziali danni.

Prepara la tua mentalità: oltre alla preparazione fisica, il pre framing per l’autodifesa implica anche la preparazione della tua mentalità. Ciò include lo sviluppo di un forte senso di fiducia e autostima, nonché la convinzione della propria capacità di proteggersi. Preparandoti a pensare in modo positivo e proattivo all’autodifesa, puoi essere meglio attrezzato per gestire qualsiasi potenziale minaccia.

Valuta i tuoi rischi: un altro aspetto importante del pre framing per l’autodifesa è la valutazione dei tuoi rischi e vulnerabilità individuali. Ciò potrebbe comportare la considerazione di fattori come l’età, il sesso, la posizione e le routine quotidiane. Identificando i potenziali rischi, puoi pre impostarti per essere più vigile e preparato a rispondere in modo appropriato a qualsiasi minaccia.

Usa la consapevolezza situazionale: la consapevolezza situazionale è la pratica di essere consapevoli di ciò che ti circonda e identificare potenziali minacce. Preparando te stesso a praticare la consapevolezza situazionale, puoi essere più attento ai potenziali pericoli e agire per proteggerti prima che una situazione si aggravi.

Avere una rete di supporto: Infine, pre-inquadrare l’autodifesa implica avere una forte rete di supporto di familiari, amici e professionisti che possono fornire supporto emotivo e pratico. Ciò potrebbe comportare la condivisione del tuo piano di sicurezza con i tuoi cari, la partecipazione a corsi di autodifesa con gli amici o la ricerca del consiglio di un esperto di autodifesa. Preparando te stesso per avere una rete di supporto, puoi essere meglio attrezzato per gestire qualsiasi potenziale minaccia e proteggerti in modo efficace.

Tieniti informato sulle leggi sull’autodifesa: è importante essere a conoscenza delle leggi sull’autodifesa nella tua zona per evitare conseguenze legali. La preparazione per l’autodifesa implica anche essere informati su queste leggi e comprendere i tuoi diritti in una situazione di autodifesa. Questo può aiutarti a prendere decisioni informate e rispondere in modo efficace in una situazione potenzialmente pericolosa.

Avere strumenti di autodifesa a portata di mano: sebbene le tecniche e le strategie di autodifesa siano importanti, è anche utile avere strumenti di autodifesa a portata di mano in caso di emergenza. Ciò potrebbe includere spray al peperoncino, un allarme personale o una pistola stordente. Preparando te stesso per avere questi strumenti prontamente disponibili, puoi essere meglio preparato a proteggerti in una situazione pericolosa.

Pratica la comunicazione assertiva: oltre alla de-escalation verbale, il preframing per l’autodifesa implica anche la pratica della comunicazione assertiva. Ciò significa essere fiduciosi e chiari nella tua comunicazione e non aver paura di difenderti. Preparandoti a utilizzare una comunicazione assertiva, puoi evitare di diventare un bersaglio e proteggerti da potenziali minacce.

Evita situazioni rischiose: Infine, il pre-inquadramento per l’autodifesa comporta l’adozione di misure per evitare situazioni potenzialmente rischiose quando possibile. Ciò potrebbe includere stare lontano da zone pericolose, evitare di camminare da soli di notte o non accettare bevande da estranei. Preparandoti a essere cauto ed evitare situazioni rischiose, puoi ridurre la probabilità di incontrare una situazione pericolosa e proteggerti da potenziali danni.

Sapere quando cercare aiuto: nonostante i nostri migliori sforzi, potrebbero esserci situazioni in cui ci sentiamo minacciati o insicuri. In questi casi, è importante preimpostare te stesso per sapere quando cercare aiuto. Ciò potrebbe comportare chiamare la polizia, chiedere assistenza a un passante o contattare un amico o un familiare. Preparandoti a sapere quando e come cercare aiuto, puoi essere meglio preparato a proteggerti e stare al sicuro.

Rimani consapevole di ciò che ti circonda: oltre alla consapevolezza della situazione, la pre inquadratura per l’autodifesa implica essere sempre consapevoli di ciò che ti circonda. Ciò significa essere attenti a potenziali minacce e tenere d’occhio comportamenti o individui sospetti. Preparandoti a rimanere consapevole di ciò che ti circonda, puoi essere meglio attrezzato per rispondere efficacemente a una potenziale minaccia.

Fidati del tuo istinto: Infine, la pre inquadratura per l’autodifesa implica fidarsi del proprio istinto e ascoltare i propri sentimenti istintivi. Se qualcosa ti sembra strano o scomodo, è importante agire per proteggerti. Preparandoti a fidarti del tuo istinto, puoi essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce ed evitare situazioni pericolose.

Rimanere fisicamente in forma: Rimanere fisicamente in forma è un aspetto importante del preframing per l’autodifesa. Ciò significa impegnarsi in un regolare esercizio fisico e mantenere una dieta sana. Mantenendo il tuo corpo in buona forma, puoi migliorare la tua forza, flessibilità e resistenza, che possono essere importanti in una situazione di autodifesa.

Prendere lezioni di autodifesa: prendere lezioni di autodifesa è un altro modo importante per prepararsi all’autodifesa. Queste lezioni possono insegnarti una serie di tecniche e strategie per difenderti in una situazione potenzialmente pericolosa. Prendendo lezioni di autodifesa, puoi aumentare la tua sicurezza, migliorare le tue capacità fisiche ed essere meglio preparato a proteggerti.

Pratica la cura di sé: la cura di sé è una parte importante del pre-inquadramento per l’autodifesa. Questo significa prendersi cura di se stessi fisicamente, mentalmente ed emotivamente. Potrebbe comportare dormire a sufficienza, mangiare bene, praticare tecniche di meditazione o rilassamento o cercare terapia o consulenza. Praticando la cura di sé, puoi migliorare il tuo benessere generale, ridurre lo stress e l’ansia ed essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce.

Rimani aggiornato sugli eventi in corso: rimanere informati sugli eventi in corso può essere una parte importante del pre-inquadramento per l’autodifesa. Ciò significa tenersi aggiornati con le notizie e le informazioni sulla criminalità e la violenza nella propria zona, oltre a comprendere le potenziali minacce che potrebbero essere presenti nella propria comunità. Rimanendo informati, puoi essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce e proteggerti in modo efficace.

Sviluppare un piano di sicurezza: lo sviluppo di un piano di sicurezza è una parte importante del preframing per l’autodifesa. Ciò significa creare un piano su cosa fare in caso di una situazione pericolosa, come un’invasione domestica o uno scenario di sparatutto attivo. Il tuo piano di sicurezza dovrebbe includere strategie per fuggire, nascondersi e cercare aiuto. Preparandoti con un piano di sicurezza, puoi essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce e proteggere te stesso e i tuoi cari.

Mantieni il tuo telefono carico: mantenere il telefono carico è una parte importante del preframing per l’autodifesa. In caso di emergenza, il telefono può essere uno strumento prezioso per chiedere aiuto o allertare le autorità. Preparando te stesso per mantenere il tuo telefono carico, puoi essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce e proteggerti.

Identificazione del trasporto: l’identificazione del trasporto è un altro aspetto importante del preframing per l’autodifesa. In caso di emergenza, l’identificazione può essere utile per i soccorritori e può anche aiutarti a essere identificato dai tuoi cari in caso di emergenza. Preparandoti a portare con te l’identificazione, puoi essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce e proteggerti.

Avere un sistema di supporto: Avere un sistema di supporto è una parte importante del preframing per l’autodifesa. Ciò significa avere amici, familiari o altre persone che possono fornire supporto emotivo e assistenza in caso di una situazione pericolosa. Preparandoti ad avere un sistema di supporto, puoi essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce e proteggerti.

Evita situazioni pericolose: uno dei modi migliori per predisporre l’autodifesa è evitare del tutto le situazioni pericolose. Ciò significa essere consapevoli di ciò che ti circonda, evitare comportamenti rischiosi e stare lontano da aree note per essere ad alto rischio. Preparando te stesso per evitare situazioni pericolose, puoi ridurre il rischio di incontrare una potenziale minaccia.
Rimanere sobrio: rimanere sobri è una parte importante del preframing per l’autodifesa. L’alcol e le droghe possono compromettere il tuo giudizio e il tempo di reazione, rendendo più difficile reagire efficacemente in una situazione pericolosa. Preparandoti a rimanere sobrio, puoi essere meglio preparato a proteggerti e ridurre al minimo il rischio di incontrare una situazione pericolosa.

Conosci i tuoi diritti: conoscere i tuoi diritti legali è una parte importante del pre-inquadramento per l’autodifesa. Ciò significa comprendere le leggi nella tua zona relative all’autodifesa, nonché i tuoi diritti quando interagisci con le forze dell’ordine. Preparandoti a conoscere i tuoi diritti legali, puoi essere meglio preparato a proteggerti ed evitare problemi legali in caso di una situazione pericolosa.

Pratica la consapevolezza situazionale: la consapevolezza situazionale è un aspetto chiave del pre-inquadramento per l’autodifesa. Ciò significa essere consapevoli di ciò che ti circonda, prestare attenzione alle potenziali minacce e adottare misure per stare al sicuro. Praticando la consapevolezza situazionale, puoi essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce e proteggerti in modo efficace.

Prendi lezioni di autodifesa: prendere lezioni di autodifesa è un modo eccellente per prepararti all’autodifesa. Queste lezioni possono insegnarti tecniche fisiche per proteggerti in una situazione pericolosa e possono anche aiutarti a costruire la tua fiducia e consapevolezza di te stesso. Preparandoti con un addestramento all’autodifesa, puoi essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce e proteggerti in modo efficace.

Portare strumenti di autodifesa: portare con sé strumenti di autodifesa è un altro modo per prepararsi all’autodifesa. Questi strumenti possono includere spray al peperoncino, allarmi personali o persino un’arma da trasporto nascosta, a seconda del tuo livello di comfort e delle leggi della tua zona. Preparandoti a portare con te strumenti di autodifesa, puoi essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce e proteggerti in modo efficace.

Esercitati con le tecniche di riduzione dell’escalation: le tecniche di riduzione dell’escalation sono una parte importante del preframing per l’autodifesa. Queste tecniche implicano strategie per disinnescare situazioni potenzialmente pericolose prima che degenerino in violenza fisica. Praticando tecniche di de-escalation, puoi essere meglio preparato a rispondere a potenziali minacce e proteggerti in modo efficace.

Rimanere fisicamente in forma: Rimanere fisicamente in forma è una parte importante del preframing per l’autodifesa. La forma fisica può migliorare la forza, la resistenza e la salute generale, rendendo più facile rispondere in modo efficace in una situazione pericolosa. Preparandoti a mantenerti fisicamente in forma, puoi essere meglio preparato a proteggerti e ridurre al minimo il rischio di incontrare una situazione pericolosa.

Pre Framing Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Conclusioni

Pre-Framing per l’autodifesa implica prepararsi mentalmente, fisicamente ed emotivamente a rispondere efficacemente a una situazione pericolosa.

Il pre-framing per l’autodifesa implica una serie di strategie per prepararsi mentalmente, emotivamente e fisicamente a rispondere efficacemente a una situazione potenzialmente pericolosa.

Visualizzando potenziali scenari, praticando tecniche fisiche, sviluppando un piano di sicurezza e rimanendo consapevoli di ciò che ti circonda, puoi pre impostare te stesso per rispondere con sicurezza ed efficacia in caso di crisi.

Stabilendo confini chiari, rimanendo calmi e concentrati, usando la de-escalation verbale e prendendoti cura della tua salute fisica, puoi preimpostarti per proteggerti ed evitare situazioni potenzialmente pericolose.

Sviluppando un forte senso di fiducia e autostima, valutando i tuoi rischi individuali, praticando la consapevolezza situazionale e costruendo una rete di supporto, puoi preimpostarti per proteggerti ed evitare situazioni potenzialmente pericolose.

Rimanendo fisicamente in forma, prendendo lezioni di autodifesa, praticando la cura di sé e rimanendo aggiornati sugli eventi attuali, puoi preimpostarti per proteggerti e ridurre al minimo il rischio di incontrare una situazione pericolosa.

Rimanendo informato sulle leggi di autodifesa, avendo a portata di mano strumenti di autodifesa, praticando una comunicazione assertiva ed evitando situazioni rischiose, puoi preimpostarti per proteggerti e ridurre al minimo il rischio di incontrare una situazione pericolosa.

Sapendo quando e come cercare aiuto, rimanendo consapevoli di ciò che ti circonda, fidandoti del tuo istinto e adottando misure per proteggerti, puoi predisporre te stesso per stare al sicuro e proteggerti in una situazione pericolosa.

Sviluppando un piano di sicurezza, mantenendo il telefono carico, portando con sé l’identificazione e disponendo di un sistema di supporto, puoi preimpostarti per proteggerti e ridurre al minimo il rischio di incontrare una situazione pericolosa.

Prendendo lezioni di autodifesa, portando con sé strumenti di autodifesa, praticando tecniche di de-escalation e rimanendo fisicamente in forma, puoi preimpostarti per proteggerti e ridurre al minimo il rischio di incontrare una situazione pericolosa.

Evitando situazioni pericolose, rimanendo sobrio, conoscendo i tuoi diritti legali e praticando la consapevolezza della situazione, puoi preimpostarti per proteggerti e ridurre al minimo il rischio di incontrare una situazione pericolosa.

Come vedi si tratta di una serie di azioni e di analisi che devi fare prima di affrontare il problema, non si tratta di un OODA Loop per la difesa personale o una analisi swot per la difesa personale.

Stay Tuned!

Street Fight Mentality

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Andrea

Con una passione per la difesa personale e gli sport da combattimento, mi distinguo come praticante e fervente cultore e ricercatore sulle metodologie di allenamento e strategie di combattimento.

La mia esperienza abbraccia un vasto panorama di discipline: dal dinamismo del Boxing alla precisione del Muay Thai, dalla tecnica del Brazilian Jiu-Jitsu all'energia del Grappling, dal Combat Submission Wrestling (CSW) all'intensità del Mixed Martial Arts (MMA).

Non solo insegno, ma vivo la filosofia di queste arti, affinando costantemente metodi e programmi di allenamento che trascendono il convenzionale.

La mia essenza si riflette nell'autodifesa: Filipino Martial Arts (FMA), Dirty Boxing, Silat, l'efficacia del Jeet Kune Do & Kali, l'arte della scherma con coltelli e bastoni, e la tattica delle armi da fuoco.

Incarno la filosofia "Street Fight Mentality", un approccio senza fronzoli, diretto e strategico, unito a un "State Of Love And Trust" che bilancia l'intensità con la serenità.

Oltre al tatami, la mia curiosità e competenza si spingono verso orizzonti diversi: un blogger professionista con la penna sempre pronta, un bassista dal groove inconfondibile e un artigiano del coltello, dove ogni lama è un racconto di tradizione e innovazione. Questa sinfonia di abilità non solo definisce la mia identità professionale, ma dipinge il ritratto di un individuo che nella diversità trova la sua unica e inconfondibile voce e visione.

Street Fight Mentality & Fight Sport!

Andrea

The Nut Cracker drill

The Nut Cracker drill

Knife Fighting Coltello

Combattere con le armi