in ,

Lo shrimping nella lotta

Lingua: Italiano Inglese

shrimp-jiu-jitsu Lo shrimping nella lotta

Lo shrimping nella lotta, impara a fare il “gamberetto” se vuoi uscire da molte situazioni mentre lotti, questo non dovrebbe essere una cosa difficile da capire.

Oggi ti voglio parlare di una tecnica che viene spesso sottovalutata quando invece tu devi allenarla moltissimo perché ti permette di uscire da situazioni spesso difficili.

Questa tecnica ti permetterà molte volte di salvarti il culo!!

Tu sai quali sono i tuoi punti deboli, quindi questo dovrebbe essere un buon motivo per allenarti e capire dove è necessario lavorare di più.shrimping-jiu-jitsu Lo shrimping nella lotta

Ricordati di tenere una cosa in mente, che le tue esigenze e conoscenze cambieranno in base a:

  • contro chi ti alleni,
  • quante volte sei in una vera competizione e
  • con quale frequenza ti alleni.

C’è una tecnica che ogni praticante di BJJ (ma in generale di lotta) in realtà deve praticare un sacco, perché questo esercizio è uno dei più importanti e centrali da effettuare quando si pratica Brazilian Jiu Jitsu.

L’importanza di fare e conoscere lo SHRIMPING.

Si devi imparare a fare il “gamberetto”.

jiu-jitsu-shrimping Lo shrimping nella lotta

Questa tecnica è usato spesso quando una persona si difende da una qualsiasi posizione in cui ti trovi sotto, quindi in una posizione inferiore o di svantaggio.

Quando ti trovi nella posizione inferiore devi passare immediatamente e in maniera esplosiva alla posizione di sopravvivenza, che è lo shrimping.

Questa tecnica ti serve per uscire.

Di volta in volta durante allenamenti e competizioni i professionisti di BJJ si trovano in questa posizione ma non usano questa tecnica per tirarsi fuori e guadagnare lo spazio.

Perché imparare a fare lo shrimping?

Perché molti praticano spendendo tutto il loro tempo sul controllo dal lato superiore o praticando tecniche in attacco e non hanno mai imparato a combattere dal basso e a difendersi in uscita.

È molto importante che ti alleni imponendoti di non attaccare solo per allenare la difesa da attacchi e le uscite, questo approccio richiede uno sforzo molto importante ma ti rende migliora moltissimo sviluppando une percezione assolutamente attiva e intuitiva sulla preparazione e il tipo di attacco del tuo avversario.

È come se aumenta notevolmente la tua capacità di anticipare gli attacchi del tuo avversario.

Quando combatti dal basso che è una posizione solitamente più difficile molti trovano duro uscire e tornare in una posizione di vantaggio perchè non fanno molto questa tipologia di allenamento focalizzata alla sola difesa e cosa peggiore fanno fatica perché non hanno praticato abbastanza lo shrimping.

Non fare questo errore!

Questi allenamenti si chiamano sparring condizionati e sono focalizzati a lavorare su determinate aree che ti trovi poco ad affrontare per diversi motivi, come quello di essere forte nella tua palestra e trovarti di conseguenza poche volte in svantaggio.

Per fare questo devi fare un lavoro mirato per lavorare anche su aree dove solitamente non ti trovi ma che fuori dalla tua palestra o durante competizioni dove hai degli avversari più preparati e competitivi puoi trovarti.

jiu-jitsu-shrimping-2 Lo shrimping nella lotta

Gli escape e la difesa nella lotta

Una cosa che devi fare è allenare le uscite (escape), la difesa, i reverse (da non confondere con gli escape), ecc. perché ti permetteranno di uscire e salvarti da tapout assicurati ma te ne parlerò ancora in maniera approfondita in futuri articoli perché ci tengo molto al fatto che migliori questa abilità.

Per fare un buon allenamento devi riuscire a applicare le uscite o escape oppure i reversal durante una condizione di lotta non cooperante dove il tuo compagno di allenamento o avversario non vuole assolutamente che tu esca da quella situazione.

Questo è importante perché quello è il vero test per vedere se hai capito come funziona.

jiu-jitsu-shrimping-3 Lo shrimping nella lotta
Buon allenamento and Shrimping!!

Andrea

Lingua: Italiano Inglese

What do you think?

Written by Andrea

Istruttore e appassionato di arti marziali del Sud Est Asiatico e Fight Sport.

AM Praticate: Boxing, Kali, Muay Thai, Silat, Jeet Kune Do, BJJ, CSW, MMA, Self Defence, Fencing Knife, Stick Fighting.

Street Fight Mentality & Fight Sport!

State Of Love And Trust!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
Knife Making

La parabola del fabbro di spade

Blue Belt Jiu Jitsu

Le 36 tecniche per avere la cintura blu di Brazilian Jiu Jitsu