in

Smettila di fare il sit up

L’esercito degli Stati Uniti ha eliminato il sit up dal suo programma di idoneità fisica.

img_3207 Smettila di fare il sit up

Smettila di fare il sit up.

Oggi voglio darti una notizia fresca fresca per modificare un aspetto della tua preparazione atletica che probabilmente stai usando da molto tempo.

L’esercito degli Stati Uniti ha eliminato il sit-up dal suo programma di idoneità fisica.

Si hai capito bene proprio l’esercizio che si fa in tutte le palestre!!!

Il sit-up è un esercizio a corpo libero solitamente utilizzato per rafforzare la muscolatura addominale, in particolare il retto dell’addome.

Realmente, come molti altri esercizi che mobilitano l’articolazione dell’anca (coxo-femorale) e i suoi flessori, è un esercizio che coinvolge essenzialmente i numerosi muscoli flessori dell’anca a scapito della muscolatura addominale, se non nei primi gradi del movimento.

Gli “scienziati dell’esercizio fisico” indicano di evitare l’esercizio del sit-up per la sua relativamente scarsa stimolazione del retto dell’addome e per il grande reclutamento dello psoas, causa di un eccessivo sovraccarico sulla bassa schiena, creando potenzialmente compressione dei dischi vertebrali, dolore diffuso e una maggiore esposizione ad infortuni nella zona

L’esercito degli Stati Uniti ha iniziato la graduale eliminazione del sit-up nel tentativo di migliorare la forma fisica e ridurre le lesioni dei suoi soldati.

I personal trainer e i consulenti militari hanno constatato che il sit-up troppo pericoloso dal momento che l’esecuzione mette troppa pressione sulla colonna vertebrale.

Il Sit Up verrà sostituito molto probabilmente con il Plank nei requisiti di idoneità.

plank Smettila di fare il sit upimg_3211 Smettila di fare il sit up

Se non hai mai provato questo esercizio é ora che inizi perché scoprirai la sua durezza nella sua semplicità.

Ora leggi queste 4 affermazioni sul sit up e poi decidi:

  • Uno studio ha trovato che il 56% degli infortuni di tutti i soldati dopo aver concluso la vecchia prova di idoneità fosse da attribuire al sit-up.
  • Stuart McGill, professore di biomeccanica della colonna vertebrale presso l’Università di Waterloo in Canada ha detto che decine di studi hanno dimostrato che il sit-up spreme i dischi della colonna vertebrale e con il tempo questi possono gonfiarsi e premere sui nervi, provocando quindi dolore e portare ad un ernia.
  • Pete McCall, portavoce dell’ American Council on Exercise, ha detto al Wall Street Journal che il sit-up è: “un esercizio vecchio che è meglio buttare nella pattumiera della storia del fitness“.
  • Il Generale Robert Neller, Comandante del Corpo dei Marines, ha detto: “Alla fine della revisione  l’obiettivo sarà quello di avere un programma di idoneità fisica per il Marine Corps  che assicuri la salute generale e il benessere del nostro corpo“.

Se il generale è preoccupato del suo “corpo” e quello dei suoi uomini anche tu che sei un  istruttore o ti alleni devi avere cura della tua preparazione fisica ed elimina il sit-up dai tuoi allenamenti.

Lo so che è un esercizio che si è sempre fatto ma ci sono molte alternative come il plank.

Ora non so sete fai spesso questo tipo di esercizio ma inizia a sostituirlo con il plank, non ti chiedo di eliminarlo ma di ridurre le serie e di fare altre tipologie di esercizi per stabilizzare il core.

img_3213 Smettila di fare il sit up

Buon plank ma in generale considera che ci sono tantissime alternative per allenare in forma differente il core che per un fighter è un elemento centrale!

Street Fight Mentality & Fight Sport

Andrea

What do you think?

Written by Andrea

Instructor and enthusiast of Self Defence and Fight Sport.

# Boxing / Muay Thai / Brazilian Jiu Jitsu / Grappling / CSW / MMA / Method & Training.
# Self Defence / FMA / Dirty Boxing / Silat / Jeet Kune Do & Kali / Fencing Knife / Stick Fighting / Weapons / Firearms / Strategy.

Street Fight Mentality & Fight Sport!

State Of Love And Trust!

Other: Engineer / Professional Blogger / Bass Player / Knifemaker

4 Comments

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *