giovedì, Giugno 20, 2024
spot_img
spot_img

Random Post This Week

spot_img

Related Posts

The Multiple Attacker System Knife Drill

The Multiple Attacker System Knife Drill

The Multiple Attacker System Knife Drill

Quello che voglio spiegarti oggi è uno dei migliori esercizi per imparare a difendersi con un coltello perché ti costringe a usare un coltello da allenamento in alluminio o gomma dura per respingere uno o più avversari.

È un esercizio non convenzionale perchè ti predispone ad avere un coltello e ad usarlo per difenderti se vieni aggredito.

Come sai o puoi immaginare il trasporto non giustificato di armi da taglio è vietato dalla legge e quindi stai commettendo un reato se porti un coltello in tasca mentre fai una passeggiata, se lo tieni in auto, ecc.

Questo drill ha lo scopo di utilizzare un’arma da taglio contro più aggressori e di conseguenza è l’utilizzo del coltello per trovare lo spazio per portare a casa la pelle, quindi scappare.

Il principio è: hai un arma, allora usala.

Usarla significa nel caso estremo colpire per proteggerti o crearti lo spazio per allontanarti e portare la pelle a casa, quello è il tuo obiettivo.

E’ inutile che ti dico che stai commettendo un reato ma purtroppo in alcuni paesi la legislazione vieta il trasporto di armi da taglio, ogni paese ha le sue leggi e regolamenti.

Potresti non avere l’occasione di usarla se pensi di farlo solo se la situazione si fa più difficile perchè potresti non avere il tempo di estrarre l’arma oppure il tuo aggressore non esiterebbe a rivolgerti la stessa cortesia.

Considera inoltre che potrebbe anche succedere che vederti così deciso l’aggressore o gli aggressori capiscono che è meglio evitare perchè non sei uno disposto a cedere un passo.

Anche se questi discorsi ti possono apparire estremi in realtà non lo sono perché gli episodi di violenza di per se sono estremi e non ragionano con la mente di una persona educata e civile che lavora e alla sera torna a casa dalla sua famiglia ma quella di un delinquente, di un violento o di un assassino.

Sicuramente può essere opportuno valutare di non far salire l’escalation di violenza e di cercare di andare via se possibile ma se non puoi evitarlo il tuo stato di allerta e di violenza deve passare da zero a 100% perché non ti puoi fare sconti.

Ora dopo questa breve premessa tornando all’esercizio, gli attaccanti devono essere protetti con caschetto con visiera o griglia, occhiali di protezione, guanti da boxe, gomitiere, la conchiglia per la protezione dell’inguine e i parastinchi.

Se si vuole si può anche mettere il body protector.

The Multiple Attacker System Knife Drill

Esercizio Knife Drill for Self Defence:

Si inizia con un singolo aggressore che si muove verso di voi con evidenti cattive intenzioni.

Gli aggressori devono enfatizzare aggressività e intenzione per simulare e creare al massimo lo stress e la scarica di adrenalina.

L’obbiettivo è quello di non farsi toccare mai in nessun modo.

Attacca la parte del corpo dell’aggressore che è più vicino a te, le sue braccia se sta cercando di prendere voi, il suo corpo, le sue gambe se calcia, ecc.

Non appena si ottengono uno o due buoni tagli o colpi di punta, l’aggressore deve tirarsi indietro da due a cinque secondi per simulare cosa sarebbe successo se lui effettivamente tagliato in uno scontro.

Dopo la pausa, l’aggressore deve tentare un nuovo assalto per un altro tentativo.

Continuare così per tre minuti.

Quando ti senti a proprio agio con un aggressore, passa a due e aggiungere un altro attaccante e così via.

Sentirsi a proprio agio significa che un aggressore non ti tocca mai e viene sempre colpito che significa che è stato ferito o ucciso.

Una cosa importante è quella di non cercare bersagli casuali, cerca nel “caos” di essere preciso ed efficace il più possibile, visualizzate i bersagli primari da colpire.

stamp warning with red text on white

Attenzione!! Le protezioni e le attrezzature per la sicurezza sono fondamentale, usare sempre la massima attenzione alla sicurezza tua e dei tuoi partner di allenamento.

Ricordati che più si simulano le condizioni reali e di stress più l’allenamento può diventare pericoloso.

È importante che indipendentemente da quante persone vi stanno aggredendo, sia tu che il tuo “aggressore” dovete attaccare con convinzione.

Allenandoti in questo modo si crea una scarica di adrenalina che devi imparare a gestire perché il suo effetto influisce sui tuoi movimenti motori fini che ti fa perdere controllo e precisione ma invece è necessario imparare a gestirli per renderli efficaci e non casuali in una condizione di forte stress e di scarica di adrenalina.

The Multiple Attacker System Knife Drill

Tieni a mente i seguenti punti:

Non concentrarsi esclusivamente sul proprio attaccante.
Usa la tua visione periferica per determinare se altri aggressori si stanno avvicinando. Cercare un luogo sicuro per correre e scappare.

Continua a muoverti.
Usa il tuo gioco di gambe per mantenere qualcuno furtivamente dietro di voi. Cerca di trovarti con un muro alle tue spalle se possibile. Non correre in mezzo a due o tre attaccanti perché saranno come uno sciame su di voi. Mantieni una posizione e crea un movimento che ti consente di affrontare solo uno alla volta i tuoi aggressori. Cerca una posizione che ti permette di non essere mai circondato.

Non fatevi prendere dal panico.
Mentre l’attacco sta accadendo, estendere la vostra consapevolezza in modo da poter dire dove gli aggressori sono senza voltarsi a guardare.

Buon allenamento di coltello con “The Multiple Attacker System Knife DrillThe Multiple Attacker System Knife Drill

La gioia della scoperta

C’è così tanto da dire e da fare nel combattimento con la lama o scherma corta di coltello e credo che non possa essere presentato con qualche articolo.

I quattro esercizi presentati qui potrebbe tenervi occupati per mesi o addirittura anni.

Ricordati che lo scopo della formazione con le armi da taglio non è sempre necessariamente quello di imparare un sacco di tecniche con il coltello ma è anche legato al concetto di prepararsi psicologicamente al fatto di usare un coltello se fosse necessario.

Questa è una fase spesso trascurata ma prima che accada ma spero per me e per te mai, ma se decidi di portare una coltello per la difesa personale con te oltre ai principi e i concetti di combattimento di coltello che studiamo tu sia psicologicamente pronto a usarla in caso di pericolo, non è una cosa così scontata.

Una lama vi darà un vantaggio enorme nel combattimento ma anche in altri settori della tua vita.

Stay Tuned!

Street Fight Mentality

Andrea

Andrea
Andreahttp://expertfightingtips.com
Con una passione per la difesa personale e gli sport da combattimento, mi distinguo come praticante e fervente cultore e ricercatore sulle metodologie di allenamento e strategie di combattimento. La mia esperienza abbraccia un vasto panorama di discipline: dal dinamismo del Boxing alla precisione del Muay Thai, dalla tecnica del Brazilian Jiu-Jitsu all'energia del Grappling, dal Combat Submission Wrestling (CSW) all'intensità del Mixed Martial Arts (MMA). Non solo insegno, ma vivo la filosofia di queste arti, affinando costantemente metodi e programmi di allenamento che trascendono il convenzionale. La mia essenza si riflette nell'autodifesa: Filipino Martial Arts (FMA), Dirty Boxing, Silat, l'efficacia del Jeet Kune Do & Kali, l'arte della scherma con coltelli e bastoni, e la tattica delle armi da fuoco. Incarno la filosofia "Street Fight Mentality", un approccio senza fronzoli, diretto e strategico, unito a un "State Of Love And Trust" che bilancia l'intensità con la serenità. Oltre al tatami, la mia curiosità e competenza si spingono verso orizzonti diversi: un blogger professionista con la penna sempre pronta, un bassista dal groove inconfondibile e un artigiano del coltello, dove ogni lama è un racconto di tradizione e innovazione. Questa sinfonia di abilità non solo definisce la mia identità professionale, ma dipinge il ritratto di un individuo che nella diversità trova la sua unica e inconfondibile voce e visione. Street Fight Mentality & Fight Sport! Andrea

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SELF DEFENCE

FIGHT SPORT

Popular Articles

error: Content is protected !!