HomeFight SportBrazilian Jiu-Jitsu & GrapplingVuoi riconoscere un lottatore di esperienza fuori dalla palestra?.

Vuoi riconoscere un lottatore di esperienza fuori dalla palestra?.

riconoscere un lottatore

Vuoi riconoscere un lottatore di esperienza fuori dalla palestra?.

Se pratichi arti marziali e hai camminato in una palestra dove si praticano più discipline o anche camminando per strada ti sarà capitato guardando qualcuno di pensare “hei!!, questo è un lottatore!”.

Certo se vedi il kimono e la cintura è più facile da individuare, come se vedi il borsone con la scritta Jiu Jitsu, qualche marca specializzata o un tatuaggio bello in vista tipico dell’arte suave, ma se non c’è uno di questi oggetti come riesci a intuire che si tratta di un lottatore?.

Se ti sei già allenato nella lotta o con qualcuno che fa grapping o jiu-jitsu è più è facile per te individuare alcune caratteristiche che sono comuni, alcuni di questi segni sono abbastanza semplici da individuare e alcuni sono un pò più sottili da “leggere”, quindi quali sono i segni che puoi trovare in qualcuno e capire che si tratta di un grappler?.

 

Le Orecchie a cavolfiore

Questa deformazione non si sviluppa a tutti, dipende da come è la cartilagine delle tue orecchie, ma le orecchie a cavolfiore è quasi un segno infallibile di un grappler di esperienza anche se qualcuno se lo fa appositamente (pazzia).

Mio nonno le aveva così, ma faceva il lottatore?.

Anni e anni di allenamento sul tatami ti possono chiedere in cambio un paio di orecchie deformate agli occhi della società ma bellissime per chi pratica la lotta.

Mentre alcune persone si prendono cura delle orecchie e le drenano immediatamente per evitare questo fenomeno molte persone no se non proprio se stanno “esplodendo” e indossano le orecchie a cavolfiore come un distintivo d’onore.

Questo può essere un indizio che ti permette di riconoscere un lottatore di esperienza fuori dalla palestra.

riconoscere un lottatore

T-Shirts

L’arsenale di magliette a tema diventa nel tempo una collezione incredibile, così nel corso del tempo i praticanti di jiu-jitsu hanno una vera collezione di magliette di tornei, della accademia, della lotta in generale, ecc. e le più belle sono quelle più consumate.

Io non parlo, ma non è ho così tante di magliette a tema, o meglio per me non sono tante.

 

riconoscere un lottatore

Cappellini, cinture e braccialetti

L’oggettistica casual fatta di cappellini, cinture per pantaloni simili alla cintura del Brazilian Jiu Jitsu e braccialetti con il colore della propria cintura comprese di strip, stanno invadendo la vita delle persone, è una ossessione bellissima!!

riconoscere un lottatore

riconoscere un lottatore

Lividi e occhi neri

Quando sei con braccia e gambe scoperte si vedono lividi e contusioni che possono essere un pò ovunque e dappertutto senza limiti di posizione al punto che la tua ragazza potrebbe sospettare giochi strani o con qualche tua “amica”.

Mentre ti vesti senti male da qualche parte e trovi un livido e dici? ma questo quando me lo sono fatto??, ma se tu vedi lividi sparsi qua e là a caso è facile che si tratti di un lottatore.

Gli occhi neri sono piuttosto rari, ma possono capitare se c’è molto agonismo e enfasi colpendosi accidentalmente.

Quindi, se vedete qualcuno in giro e ha qualche strano livido, può essere un grappler.

riconoscere un lottatore

Tape, il nastro alle dita

Il nastro alle dita (taping) con il tempo diventa un utile amico e inizi a usarlo per qualsiasi cosa ma più comunemente lo si usa sulle dita.

Non è strano strano dopo l’allenamento vedere qualcuno che si dimentica il nastro alle dita e andare in giro per bar, negozi, ecc. con il nastro alle dita.

Vuoi riconoscere un lottatore di esperienza fuori dalla palestra?. Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

 

Restrizioni alimentari

Se vedi qualcuno che è sempre alla ricerca di qualche nuova dieta sia per perdere peso o per guadagnare peso per rientrare in una classe di peso specifico stai tranquillo che si tratta di un lottatore o di un praticante di sport da combattimento.

Le persone che non si allenano spesso ti guardano strano, chi passa da diete ferree come qualche mese solo a mangiare pollo verdure grigliate e spremute centrifugate di frutta e verdura e pochi carboidrati sconditi e un periodo dove ti vedono mangiare un pasto da 2000 calorie.

Penseranno che sei pazzo!!

Vuoi riconoscere un lottatore di esperienza fuori dalla palestra?. Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Il sapone in casa

Si, anche il sapone che si usa può essere un segno inequivocabile!!

Vuoi riconoscere un lottatore di esperienza fuori dalla palestra?. Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Tatuaggi

mmm questo diventa qualcosa di più evidente ma .. alcuni se li fanno nascosti che non si possono vedere.

Vuoi riconoscere un lottatore di esperienza fuori dalla palestra?. Fighting Tips - Street Fight Mentality & Fight Sport

Conclusioni

Questi sono alcuni segni molto comuni di un lottatore (grappler) e per riconoscere un lottatore di esperienza fuori dalla palestra.

C’è ne sono naturalmente altri, ma credo che questi siamo i più facili da individuare.

Chiaramente ci sono anche molti che si fanno tatuaggi come i lottatori e non lo sono, oppure che si fanno volutamente le orecchie a cavolfiore e non sono lottatori, ecc. ma questo fa parte del folclore delle arti marziali in generale FAKE MARTIAL ARTS.

Stay Tuned!

Street Fight Mentality & Fight Sport!

Andrea

Andrea
Andreahttps://expertfightingtips.com
Con una passione per la difesa personale e gli sport da combattimento, mi distinguo come praticante e fervente cultore e ricercatore sulle metodologie di allenamento e strategie di combattimento. La mia esperienza abbraccia un vasto panorama di discipline: dal dinamismo del Boxing alla precisione del Muay Thai, dalla tecnica del Brazilian Jiu-Jitsu all'energia del Grappling, dal Combat Submission Wrestling (CSW) all'intensità del Mixed Martial Arts (MMA). Non solo insegno, ma vivo la filosofia di queste arti, affinando costantemente metodi e programmi di allenamento che trascendono il convenzionale. La mia essenza si riflette nell'autodifesa: Filipino Martial Arts (FMA), Dirty Boxing, Silat, l'efficacia del Jeet Kune Do & Kali, l'arte della scherma con coltelli e bastoni, e la tattica delle armi da fuoco. Incarno la filosofia "Street Fight Mentality", un approccio senza fronzoli, diretto e strategico, unito a un "State Of Love And Trust" che bilancia l'intensità con la serenità. Oltre al tatami, la mia curiosità e competenza si spingono verso orizzonti diversi: un blogger professionista con la penna sempre pronta, un bassista dal groove inconfondibile e un artigiano del coltello, dove ogni lama è un racconto di tradizione e innovazione. Questa sinfonia di abilità non solo definisce la mia identità professionale, ma dipinge il ritratto di un individuo che nella diversità trova la sua unica e inconfondibile voce e visione. Street Fight Mentality & Fight Sport! Andrea
RELATED ARTICLES

4 COMMENTS

  1. Questo blog è meraviglioso mi piace molto leggerlo, continui a scrivere cose interessanti! Anche molti miei amici con cui parlo stavano da tempo cercando un punto di riferimento per trovare informazioni sulle arti marziali.

    • Grazie Frank, mi fa piacere che trovi informazioni interessanti e che anche i tuoi amici apprezzino questo lavoro.
      Grazie del vostro aiuto a diffondere questo progetto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments

Maurizio Vita on Keysi Fighting Method
Maurizio Vita on Keysi Fighting Method
Angus Balboa on CorBag
Tor Carbone CrossFit on Crossfit per le arti marziali?
Andrea Resta on La ruota per addominali
Felicia Slivka on Kino Mutai
Vilfredo on Chin Na
Lorenzo Zulian on Chin Na
Lorenzo Zulian on Chin Na
Maurizio Vorzitelli on La geografia delle arti marziali
Roberto on Plastic Knuckle
dolore al ginocchio on L’igiene personale nel BJJ
corrado cobianchi on NiteCore Titanium 120 dB
The Who on Karambit
Eliza on Karambit
Giovanni on Karambit
Graciela on Karambit
Thako Jiu Jiutsu on Famosi Kimono per il BJJ
dolore al ginocchio on Pugno al mento
Adrianna on Pugno al mento
Medical center on Pugno al mento
error: Content is protected !!